Politica

Lega Nord, Canobbio: "Meroni incatenato rispecchia le Brianza umuiliata"

MONZA - "La protesta del nostro deputato Fabio Meroni davanti al Palazzo della Provincia di Monza rispecchia l'umiliazione che Monti, Ornaghi e la banda dei ministri di Roma hanno inflitto alla Brianza e alla Lombardia. La gente non ha capito che con i tagli da 500 milioni nel 2012 e da 1,2 miliardi nel 2013 le Province cesseranno comunque di vivere". Lo ha affermato il segretario provinciale  della Lega Nord Monza e Brianza Dionigi Canobbio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega Nord, Canobbio: "Meroni incatenato rispecchia le Brianza umuiliata"

MonzaToday è in caricamento