Sabato, 23 Ottobre 2021
Politica Villa Reale / Via Tommaso Grossi

"Il PTCP va approvato entro maggio, altrimenti è il far west"

"Il Ptcp va approvato entro maggio": così il capogruppo PD in provincia Domenico Guerriero che chiede di avviare una discussione politica in merito

MONZA - "Il Ptcp va approvato entro maggio": così il capogruppo PDin provincia Domenico Guerriero. "Meglio uno strumento come questo, nato male, piuttosto che restare senza tutele in uno dei territori più urbanizzati d'Italia". L'esponente PD chiede però di avviare  una discussione pubblica. "I mattonari ci sono sempre, ma la Regione è dalla nostra". Nonostante in fase di adozione (una delle tappe che portano all'approvazione finale, ndr) il gruppo consiliare abbia votato a sfavore, il partito questa volta garantirà il numero legale per condurre in porto l'iter.  " In aula c'è chi sta remando contro  - accusa - per avere zero regole, con tutti gli aspetti problemtici a livello di legalità connessi".

VIDEO: "SENZA PTCP? SAREBBE IL FAR WEST"

"MANCA INDIRIZZO POLITICO" - Le critiche sono diverse. Si parte dalla "mancanza di una stima demografica" a quella "di indirizzo politico: il documento su cui si lavora, secondo l'opposizione, "si limita a ricalcare i Pgt dei singoli comuni senza svolgere la funzione di un ente sovraordinato come la Provincia".  In cantiere ci sono iniziative di sensibilizzazione a cui si prevede di invitare personalità di rilievo nel territorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il PTCP va approvato entro maggio, altrimenti è il far west"

MonzaToday è in caricamento