Ztl a Monza, arriva il regolamento

Non si sa ancora con esattezza quando entreranno in vigore le nuove disposizioni ma già si rende noto chi dovrà rispettarle: nel centro storico potranno accedere solo alcune categorie di veicoli

L'area Ztl a Monza

In tre pagine è contenuta la rivoluzione viabilistica del centro storico di Monza.

A breve, ancora una data precisa non c'è, entreranno in vigore i divieti nella Zona a Traffico Limitato del centro storico del capoluogo brianzolo e l'amministrazione comunale ha fatto il primo passo approntando il regolamento.

Potranno entrare nell'area Ztl i residenti in una delle vie interessate dal divieto, chi vive nella zona a traffico limitato nonostante abbia residenza altrove ma domicilio in una delle vie a Ztl e ancora i veicoli di professionisti o commercianti che hanno la loro attività nel centro storico, i mezzi per il carico e scarico della merce che dovranno però effettuare consegne tra le 6 e le 10 del mattino oppure nel pomeriggio tra le 14 e le 16.

Potranno accedere all'area, solo per raggiungere la zona di sosta o il box, i veicoli di titolari di attività con sede fuori dalla zona Ztl ma con rimessa al suo interno, eccezione valida anche per i residenti che abitino in zone diverse della città ma che abbiano un posto auto nel centro storico. 

Un apposito permesso consentirà inoltre a persone malate, invalidi e anziani oltre gli 80 anni, di attraversare l'area per recarsi nei luoghi di cura.

C'è poi ancora tutto un elenco di categorie, dai mezzi pubblici ai veicoli adibiti al trasporto sanitario, ai mezzi delle Forze dell'Ordine e della Protezione Civile fino al servizio di pulizia strada, che possono transitare previa comunicazione.

Le eccezioni riguardano anche i matrimoni e i funerali occasioni in cui i mezzi possono attraversare il tratto caratterizzato da divieto grazie a un permesso giornaliero.

Per quanto riguarda l'accesso alla Ztl di auto con contrassegno dei disabili sarà sempre possibile per i residenti con veicolo di proprietà che abbiano registrato targa e dati del mezzo mentre dovrà essere fatta una comunicazione all'Ufficio Preposto, entro 72 ore, per l'accesso di mezzi non di proprietà di disabili residenti a Monza o residenti altrove.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento