Nasce "Centrodestra nazionale": il capogruppo in Regione è Alboni

La scissione segue quella di Meloni e Crosetto, che hanno fondato il movimento "Senza Paura". Il nuovo gruppo consiliare è già stato formalizzato in Regione. Ecco chi sono i componenti

Roberto Alboni

MONZA - Hanno cominciato Giorgia Meloni e Guido Crosetto, fondando il movimento "Senza Paura". Poi l'annuncio di Ignazio La Russa, che ha manifestato l'intenzione di "mettersi in proprio" con un nuovo partito dal nome  "Centrodestra nazionale". Oggi il gruppo consiliare è stato formalizzato in Regione. Ne fanno parte tre esponenti: Romano La Russa, Carlo Maccari e il brianzolo di Seveso Roberto Alboni, che sarà anche caporgruppo. "I nostri elettori - ha spiegato La Russa - ci chiedevano da tempo di riaffermare la nostra identità. Saremo più liberi di portare le nostre idee e la nostra storia nelle istituzioni, col proposito di marciare divisi per colpire uniti, come nel 1994, ed evitare che la sinistra conquisti la Lombardia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"PDL ESPERIENZA CONCLUSA" - "Riprendiamo un percorso interrotto nel 2007 con l'entrata nel Pdl - spiega Roberto Alboni al telefono con Monza Today. Un 'esperienza di cui ci assumiamo la responsabilità, ma che era cominciata in condizioni diverse. Forse è venuto a mancare il bilanciamento: allora c'erano due leader, oggi non c'è più nessuno che rappresenti le nostre idee; pensare che lo faccia Berlusconi è irrispettoso nei suoi confronti". Alboni si spinge più in là. "Abbiamo risposto a un'esigenza della base elettorale, non dei vertici di partito. Il Popolo della Libertà per come lo abbiamo conosciuto finora non rappresenta il nuovo".  Alleanze, ad esempio con Fini e il FLI? "Siamo agli antipodi, io a sinistra non andrò mai. Qualcun altro, invece, si". C'è qualcuno che vi ha già seguito in Brianza? "Più di quanti immaginassimo, ma per il momento  non posso fare nomi". Gira però quello di un ex assessore di Monza, sfegatato supporter biancorosso...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento