rotate-mobile
Politica Carate Brianza

"Carate Nostra", Sandro Sisler si autosospende dal Pdl

"Respingo con fermezza ogni addebito e sono certo che le indagini fugheranno ogni dubbio dimostrando la mia assoluta innocenza - ha sottolineato Sisler in un comunicato - Ho dato mandato al mio avvocato di procedere, nelle sedi opportune, per la tutela della mia onorabilità"

CARATE - Sandro Sisler, il coordinatore provinciale del Pdl milanese indagato per corruzione in una inchiesta della Procura di Monza, si è autosospeso dal partito. "Respingo con fermezza ogni addebito e sono certo che le indagini fugheranno ogni dubbio dimostrando la mia assoluta innocenza - ha sottolineato Sisler in un comunicato - Ho dato mandato al mio avvocato di procedere, nelle sedi opportune, per la tutela della mia onorabilità". "Per evitare inutili strumentalizzazioni personali e al Partito - ha aggiunto - annuncio di essermi autosospeso dal Pdl, in ossequio alla cultura politica che ha contraddistinto da sempre il mio agire - per il tempo strettamente necessario al chiarimento della mia posizione".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Carate Nostra", Sandro Sisler si autosospende dal Pdl

MonzaToday è in caricamento