Segreteria provinciale Pd Monza e Brianza: due candidati

Pietro Virtuani, 26 anni, e Adriano Poletti, 55 anni, sono i due candidati in lizza per la segreteria del Partito Democratico della provincia di Monza e Brianza

Mentre a livello nazionale per la partita della Segreteria del Pd sono in campo Renzi, Cuperlo, Civati e Pittella, in Brianza la sfida ha altri protagonisti.

L’appuntamento per designare il nuovo segretario provinciale del Partito Democratico è il 27 ottobre e i candidati sono due.

Da una parte c’è Pietro Virtuani, classe 1987, dall’altra l’esperienza amministrativa di Adriano Poletti, 55 anni, e la voglia di cambiamento.

Pietro Virtuani è l’emblema del nuovo che cerca certezze e cambiamento, di una generazione precaria che vuole risposte. Laureato in Lettere Moderne, 26 anni, lavoratore che ha provato sulla sua pelle l’esperienza dei contratti a tempo determinato che non offrono futuro, con il sogno di potersi impiegare nell’ambito della ricerca universitaria e della politica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Adriano Poletti è l’uomo d’esperienza su cui il Pd vuole puntare per dare risposte alla crisi e per avviare un cambiamento che parta dalla competenza. Sposato con tre figli, vive ad Agrate Brianza e negli ultimi 15 anni della sua vita ha ricoperto diverse cariche amministrative. Tra l'altro è stato sindaco di Agrate. Attualmente è consigliere provinciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento