Politica

Sicurezza, Grimoldi sollecita Alfano: "Si svegli"

"Chiediamo al ministro Alfano di svegliarsi, e di svegliarsi subito, e inviare immediatamente sul territorio brianzolo più uomini per meglio presidiare un'area storicamente operosa" ha dichiarato il parlamentare brianzolo della Lega Nord

E' allarme sicurezza a Monza e in Brianza secondo il deputato monzese del Carroccio, Paolo Grimoldi. "Chiediamo al ministro Alfano di svegliarsi, e di svegliarsi subito, e inviare immediatamente sul territorio brianzolo più uomini per meglio presidiare un'area storicamente operosa e produttiva, per questo presa di mira da malviventi, spesso provenienti dall'Est".

La dichiarazione è arrivata subito dopo i fatti avvenuti nella serata di lunedì quando una donna di 60 anni, proprietaria di una pellicceria di via Cavallotti, è stata sequestrata dai malviventi nel suo negozio che hanno portato via alcuni capi del valore di migliaia di euro. Solo poche ore dopo poi, a Muggiò, alle porte del capoluogo brianzolo, un commerciante rincasando nella propria abitazione si è trovato di fronte tre malviventi stranieri che lo hanno aggredito e colpito al volto per assicurarsi la fuga. 

"Due efferate rapine a Monza e dintorni nelle ultime ore. Non è possibile che i cittadini debbano correre simili rischi in casa propria o nel proprio negozio" ha spiegato il deputato brianzolo della Lega Nord. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, Grimoldi sollecita Alfano: "Si svegli"

MonzaToday è in caricamento