Un locale adibito a spogliatoio per i runner nel Parco di Monza: la proposta

Lunedì sera in consiglio comunale il consigliere Pascariello ha illustrato il contenuto della mozione 563 che punta a realizzare una struttura dibita a spogliatoio e locale docce per gli sportivi

Alcuni runner nel Parco

Il Parco di Monza oltra che essere il polmone verde brianzolo, vanto del territorio e prezioso gioiello da custodire e tutelare, è anche la più grande palestra a cielo aperto della provincia.

Qui infatti tantissimi sportivi e amanti dell'attività fisica all'aria aperta si ritrovano ogni giorno a camminare, correre o seguire i percorsi vitae interni al parco.

Per venire incontro alle esigenze dei numerosi sportivi c'è chi pensa sia necessario adeguare l'area con una struttura pensata per loro, da utilizzare come spogliatoio e locale docce.

Una mozione illustrata durante il consiglio comunale di lunedì sera dal consigliere dell'Idv Giovanni Pascariello punta proprio alla realizzazione di una struttura all'interno del Parco da dedicare ai runner.

Tra le motivazioni che Pascariello ha presentato c'è l'esigenza di sempre più sportivi di avere un locale d'appoggio da utilizzare dopo l'allenamento nel parco che spesso avviene prima dell'orario di lavoro o in pausa pranzo.

Alla necessità di uno spogliatoio va aggiunta quella di avere un luogo sicuro dove custodire i propri effetti personali in seguito ai segnalati episodi di furto avvenuti nelle vetture parcheggiate nelle vicinanze dell'area verde. 

Ad accogliere la proposta del consigliere e a declinarla in chiave ambientale, ci ha pensato il sindaco Roberto Scanagatti che ha sottolineato l'importanza di offrire il servizio ai runner nel rispetto dei vincoli ambientali di tutela paesaggistica del verde.

"La proposta", secondo Scanagatti che ha menzionato anche l'esperimento dell'InfoPoint, "deve trovare una soluzione all'interno delle strutture esistenti" per coniugare le attese dei runner, che negli ultimi due anni sono aumentati sempre più, e tenere sempre presente il rispetto per il verde. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento