Blitz notturno di Forza Nuova a Limbiate contro il centro profughi

Uno striscione è stato esposto nella notte tra sabato e domenica fuori dalla sede del municipio: a rivendicare e motivare il gesto Forza Nuova

Il cartellone esposto dai militanti

Nella notte tra sabato e domenica alcuni militanti brianzoli di Forza Nuova hanno esposto uno striscione fuori dal comune di Limbiate per protestare contro la decisione di allestire un centro di accoglienza profughi in città.

La contrarietà a questa decisione, assunta in accordo tra Prefettura e Provincia di Monza e Brianza, era già stata ribadita a Monza durante un altro blitz di militanti nel quale era stato appeso un analogo striscione fuori dalla sede dell'ente provinciale.

La scritta questa volta recita: "Basta immigrazione, il vostri business uccide la nazione". E accanto allo striscione sono stati appesi due manichini impiccati "a simboleggiare", si legge nella nota di rivendicazione del gesto, "i 200 italiani che si sono suicidati nel 2014 per la crisi e i circa 3,2 milioni di disoccupati in Italia nello stesso 2014".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento