Trasporto pubblico, i fondi della Regione non bastano

"Mancano all’appello circa 2 milioni di euro per confermare le corse attualmente in vigore" ha fatto sapere il presidente della Provincia Gigi Ponti

E' tempo di bilanci in Provincia e, nonostante l'impegno da parte di Regione Lombardia, i conti per il trasporto pubblico locale ancora non quadrano. 

Da parte della giunta regionale per Monza e Brianza sono stati stanziati 20 milioni di euro complessivi destinati al trasporto pubblico locale. Il Presidente Gigi Ponti mercoledì nella sede di via Grigna ha fatto il punto con i tecnici della Provincia in vista della programmazione dei servizi per il 2016.

"Queste risorse purtroppo non bastano a garantire il servizio per tutto l’anno – ha ammesso preoccupato Ponti – Mancano all’appello circa 2 milioni di euro per confermare le corse attualmente in vigore”. La situazione desta ancora diverse preoccupazioni che verranno esposte venerdì durante l’Assemblea dei Sindaci MB.

“Riconosco l’impegno e lo sforzo di Regione Lombardia nel coprire il disavanzo, che per noi, però, rappresenta la metà di quanto necessario”, ha aggiunto Ponti. Il servizio di Trasporto Pubblico interurbano in Brianza oggi si estende per un totale di quasi 8 milioni di chilometri e copre un bacino di circa 60.000 utenti al giorno, soprattutto studenti delle scuole secondarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento