Lissone, le prime unioni civili della provincia brianzola

Due donne, un'italiana e una brasiliana, che convivono a Seregno le protagoniste

Prime unioni civili a Lissone

Hanno 31 e 28 anni. La prima risiede a Seregno ed è italiana, la seconda è brasiliana: è la prima coppia che ha costituito un'unione civile nella provincia di Monza e Brianza dopo l'approvazione della Legge Cirinnà. L'unione è stata costituita a Lissone dal sindaco Concettina Monguzzi. Le due donne si sono conosciute tempo fa a Rio de Janeiro e si sono innamorate: la 28enne, Joyce De Oliveira, si è trasferita in Italia per seguire Laura Parapetti, che risiede a Seregno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Né Seregno né Carate Brianza (dove la Parapetti è nata) erano però pronti ad applicare la legge, così la coppia ha trovato in Lissone la disponibilità ad "ospitarle" per la cerimonia, che si è svolta il 29 agosto. Monguzzi ha letto la formula rituale prevista dalla legge, che parla fra l'altro di diritti e doveri, obbligo reciproco all'assistenza morale e materiale e obbligo alla coabitazione, nonché l'obbligo a contribuire ai bisogni comuni. Prima, però, ha voluto esprimere la sua soddisfazione per il "momento storico". Infine la coppia si è scambiata due fedi, non previste dal rito ma ovviamente nemmeno vietate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento