Istituti clinici Zucchi: prevenzione orale gratis agli anziani

L'iniziativa per marzo 2014, su appuntamento

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Il servizio di odontoiatria degli Istituti Clinici Zucchi di Monza offre per il mese di Marzo 2014 a tutti gli anziani una visita gratuita.
La prevenzione è il primo passo per mantenere una bocca sempre giovane, dal momento che gli anziani sono più soggetti a soffrire di disturbi alla cavità orale legati all'uso di protesi dentali, all'assunzione di medicinali e alla presenza di altre patologie.
L'utilizzo di protesi dentali, ad esempio, necessita di speciali cure ed attenzioni per mantenere una continua pulizia orale con ribasamenti periodici ed evitare l'apparire di fenomeni come alitosi e infiammazione delle gengive. Queste ultime, con il passare del tempo, si ritraggono scoprendo le radici, favorendo l'insorgere di problemi di ipersensibilità ai denti. La secchezza della bocca è infine un altro dei disturbi più comuni tra gli anziani, e può essere dovuta all'utilizzo di alcuni medicinali.
In tutti questi casi è opportuno rivolgersi ad un professionista, che sappia valutare caso per caso le diverse situazioni e consigliare la terapia più adeguata.
Per questo gli specialisti del servizio di odontoiatria degli Istituti Clinici Zucchi di Monza offrono una visita odontoiatrica gratuita, la valutazione dei manufatti protesici esistenti e consigli per una corretta masticazione ed igiene orale. Per prenotazioni o informazioni rivolgersi allo sportello dedicato oppure chiamare il numero 039/2312521 (digitare tasto 4).

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento