Retipiù: una denominazione nuova per recepire la normativa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Con delibera 296/2015/R/com  del 22 giugno 2015, l’AEEGSI ha emanato il nuovo testo integrato in merito agli obblighi di separazione funzionale (unbundling) per i settori dell’energia elettrica e del gas, con cui  viene imposto l’obbligo di separazione del marchio e delle politiche di comunicazione (compresa la denominazione sociale) delle imprese di distribuzione rispetto alle imprese di vendita.

La società ha quindi provveduto ad adeguarsi, trasformando l’adempimento di un obbligo normativo in una rinnovata opportunità di condivisione con i cittadini e gli amministratori della Brianza: è questo l’approccio con il quale G+Nuove Reti  ha debuttato a fine ottobre nella nuova veste di RetiPiù.

RetiPiù, Distribuiamo l’Energia: naming, logo e grafica:

La nuova denominazione mantiene il riferimento al segno ‘più’ del logo precedente, associandolo al concetto di ‘reti’: ramificazioni che veicolano il gas alle famiglie e alle imprese, ma che permettono anche uno scambio più profondo di valori, esperienze, identità e storie. Il payoff associato al logo di RetiPiù è ‘Distribuiamo l’energia’ e richiama in maniera diretta il cuore dell’attività aziendale, che coincide con la distribuzione del gas. Anche in questo modo, come richiesto da AEEGSI , RetiPiù differenzia la propria identità aziendale da altri soggetti incaricati, invece, dei servizi di vendita.

Anche il marchio associato al nuovo logo riprende, per forma e colore, il concetto di distribuzione del gas attraverso le familiari tubazioni gialle e grigie.

La campagna di comunicazione

Il rinnovo di denominazione, logo e grafica è dunque il punto di partenza di un percorso di comunicazione con il territorio.

La prima fase partirà già nei prossimi giorni, con una campagna pianificata su diversi veicoli: organi di stampa locale, stazioni ferroviarie, web ed eventi speciali saranno i canali attraverso cui RetiPiù presenterà al territorio la propria nuova identità. La narrazione dei valori aziendali si snoderà attraverso parole chiave quali passione, sostenibilità, sicurezza ed efficienza.

Dalla primavera/estate 2016, la campagna di RetiPiù entrerà poi nel vivo. Il dialogo con il territorio si farà più serrato attraverso iniziative che daranno enfasi e voce alle eccellenze della Brianza. Tradizioni, cultura, eventi e protagonisti della comunità locale saranno al centro di una importante operazione di connotazione territoriale, che avrà nel segno Più la cifra distintiva di valori significativi, condivisi tra azienda e cittadini

           

Torna su
MonzaToday è in caricamento