I Rudi dal vivo al Turnè di Monza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

I Rudi @ TURNE' MONZA - INGRESSO GRATUITO

Who, Small Faces e Jam nel cuore, ma senza una chitarra in formazione: i Rudi sono un power trio che spazia dall' r'n'b (preferibilmente maximum, ma non solo) al mod revival e al garage-beat anni '60. L'ingrediente principale sono le tastiere di Gabriele Bernardi, a cui si aggiungono la voce e il basso del fratello Silvio e la batteria di Stefano Di Niglio, il risultato finale non è lontano da quel sound spurio che i Merton Parkas di Mick Talbot o i Prisoners, con il giovanissimo James Taylor in formazione, proponevano a inizio anni Ottanta. Il repertorio dei Rudi si divide equamente tra cover (i classici Ray Charles, Booker T & the Mg's e Brian Auger, ma anche gli anthem dei Secret Affair e dei Chords) e pezzi propri in italiano, che attingono alle influenze sopra elencate per creare un suono che, senza l'ansia della sperimentazione fine a se stessa, spinge contemporaneamente nelle direzioni della melodia e dell'energia.
Formatisi nel 2010, sono arrivati alla formazione in trio a metà del 2013: "Tre pezzi di routine" è il titolo del loro primo ep, composto da tre canzoni che hanno ben impressionato gli addetti ai lavori e non solo, collezionando recensioni entusiastiche su testate come Rockit, Rockshock, Mescalina, Sodapop, passaggi nei principali programmi radiofonici a tema mod (Radio Londra sulla torinese Radio Flash, Mod Radio UK, il programma canadese Punks in Parkas) e la benedizione del "modfather" italiano, Antonio "Tony Face" Bacciocchi.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento