Sbarca a Monza "Too good to go", l’iniziativa che combatte lo spreco alimentare

Grazie alle “Magic Box” che permettono ai ristoratori di mettere in vendita a prezzi ridotti il cibo invenduto a fine giornata, l’applicazione Too Good To Go sarà presente anche a Monza, con l’obiettivo di creare la più grande rete antispreco della città

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Dopo aver conquistato le città di Milano, Firenze, Torino, Bologna e Verona, Too Good To Go, l'app che combatte lo spreco alimentare, arriva anche a Monza: nata in Danimarca nel 2015, l’app è già presente in altri 12 Paesi europei, conta ad oggi oltre 10 milioni di utenti ed è tra le prime posizioni negli App Store e Google Play di tutta Europa. La logica è molto semplice: i ristoratori e i commercianti di prodotti freschi iscritti all’applicazione possono mettere in vendita le Magic Box, delle “bag” con una selezione a sorpresa di deliziosi prodotti e piatti freschi, rimasti invenduti a fine giornata e che non possono essere rimessi in vendita il giorno successivo. D’altra parte, i consumatori possono acquistare con un semplice tap sull’applicazione ottimi pasti a prezzi minimi, tra i 2 e i 6 euro: basta geolocalizzarsi e cercare i locali aderenti, ordinare la propria Magic Box, pagarla tramite l’app e andare a ritirarla nella fascia oraria specificata per scoprire cosa c’è dentro. Too Good To Go permette dunque ai cittadini di sostenere i commercianti locali che si impegnano nella lotta agli sprechi e per la tutela ambientale: per limitare l’uso di imballaggi, ad esempio, i negozi aderenti a Too Good To Go incoraggiano i clienti stessi a portare da casa contenitori e sacchetti propri. Il progetto ha già riscontrato il favore di numerosi esercenti del capoluogo brianzolo, come, ad esempio, Parliamo di Thé, che si distingue per l’alta qualità dei propri thé e tisane. Da segnalare, inoltre, la rinomata pasticcera q.b. Monza, già partner dell’iniziativa “Pasto Sospeso” e Alternativa Sfusa – La Bottega Genuina, che offre prodotti genuini, naturali e bio ed è da sempre attenta alla tematica dello spreco ambientale. “Ogni anno nel nostro Paese si sprecano oltre 10 milioni di tonnellate di cibo, pari a circa €15 miliardi l'anno. L’obiettivo di Too Good To Go è quello di creare la più grande rete antispreco della città, per dimostrare che ognuno di noi, con un piccolo gesto, può intraprendere un’azione concreta a tutela dell’ambiente e, allo stesso tempo, sostenere gli esercenti locali”, afferma Eugenio Sapora, General Manager di Too Good To Go per l’Italia.

Torna su
MonzaToday è in caricamento