L'arte del vetro di Silvio Vigliaturo a Villa Casati di Muggiò

Da sabato 14 settembre, la suggestiva sede di Villa Casati, a Muggiò, ospiterà una personale del noto artista e maestro del vetro Silvio Vigliaturo, composta di oltre 50 opere, tra dipinti e sculture di grandi dimensioni.

A partire da sabato 14 settembre 2013, la cinquecentesca Villa Casati Stampa di Soncino, a Muggiò, ospiterà una personale dell'artista e maestro del vetro Silvio Vigliaturo, reduce dalla partecipazione alla mostra Contemporary Glass Art, presso il Museo d'Arte di Orlando, Florida, che ha raccolto, per la prima volta, un'ampia collezione di opere realizzate dagli artisti più importanti dell'arte del vetro degli ultimi cinquant'anni.

La nuova mostra - promossa dalla Cooperativa Edificatrice di Muggiò -, che troverà spazio nelle sale dello splendido edificio neoclassico, oggi Monumento Nazionale, seppur di breve durata, è ricca di oltre cinquanta opere, tra dipinti e sculture in vetro di grandi dimensioni, a testimonianza della fecondità creativa dell'artista, e troverà la sua ideale e dilatata prosecuzione nel mese di dicembre, presso il Centro di Cultura Villa Brivio di Nova Milanese.

Il Progetto di luce, che da il titolo alla rassegna, ideato da Vigliaturo insieme al curatore Vittorio Amedeo Sacco, prende origine dalla naturale brillantezza della superfice vitrea delle opere scultoree create dall'artista, in grado di esaltare i limpidi accostamenti cromatici facendoli risplendere al contatto con la luce in un'esplosione cromatica dal forte impatto visivo. Il Progetto estende poi la sua luminosità all'interno dei luoghi che ospitano le opere, colmandone il vuoto attraverso una serie di installazioni sperimentali in cui il magistrale uso dei colori, coadiuvato dall'affascinante tersa sinuosità del segno che da vita alla figurazione astratta tipica dell'artista, trasforma la percezione modificando le coordinate visive dell'ambiente reale.

Caratteristica principale dell'arte di Vigliaturo è quella di coniugare abilmente l'accattivante forma delle sue opere, sia pittoriche che scultoree, con un contenuto forte e spiazzante che si sviluppa in tanti messaggi rivolti allo spettatore quanti sono i lavori in mostra. Il Progetto di luce, allora, assume un ulteriore valore etico che si scontra con la tragica realtà quotidiana che, nelle parole del curatore Vittorio Amedeo Sacco, si traduce in una « resistenza intesa come opposizione, ma anche come affermazione, come denuncia e lotta quotidiana, ma anche come atto propositivo, rivendicazione e persistenza nel fare, nonostante tutto ».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La mostra rimarrà aperta fino a domenica 22 settembre. Per informazioni: tel. 0119422568, www.silviovigliaturo.it; info@silviovigliaturo.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Il coronavirus torna a far paura: "Situazione può diventare esplosiva, adesso Monza rischia"

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento