menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto da YouTube

Foto da YouTube

Come realizzare un seggiolone portatile in stoffa

Pratico per le uscite, il seggiolone portatile può essere realizzato con facilità. Ecco come fare

Se ti piace il fai da te e non vedi l’ora di passare al prossimo lavoro, ecco una creazione che, per tutti i genitori coi bimbi piccoli, è davvero indispensabile. Di cosa si tratta? Di un seggiolone portatile, un pratico adattatore da poter usare su qualsiasi sedia o supporto, senza occupare posto, economico e pratico (essendo fatto di stoffa).

Tra passeggino, ricambio per gli imprevisti, pannolini e tutto il resto, il seggiolone portatile è l’ideale da infilare nella borsa. Come realizzarlo? Per prima cosa procurati il materiale, della stoffa di due fantasie che stiano bene tra loro, e il seggiolone double face sarà presto realizzato.

Le misure standard sono di 52x90 cm, con “lo scollo” per le gambine di circa 35 centimetri, ovviamente da calibrare sulla base del tuo bambino: taglia la stoffa seguendo la forma (appare come una maglietta con lo scollo all’americana). Attenzione che queste misure sono l’ideale per una sedia dotata di schienale alto circa 40 centimetri: se pensi ad un appoggio più alto, aggiungi 10 cm circa in lunghezza. 

Lascia tutt’intorno un centimetro per le cuciture e, se non vuoi sbagliare, disegnalo prima sulla carta per costruire un cartamodello che ti sarà utile per entrambe le stoffe: ricordati anche di procurarti il materiale per bretelle e le cinghie, che servono per fermare il bimbo una volta seduto. Per le cinghie servono due strisce di tessuto alte 12/14 centimetri, piegate a metà sulla lunghezza e cucite a rovescio; girale e stirale per appiattirle. Posizina poi le stoffe tagliate seguendo il cartamodello una sull’altra e cuci lungo il perimetro: la tasca che si inserisce sullo schienaledeve essere creata con quattro elastici o con dei lacci da ogni lato, che vanno fissati ribattendo la cucitura. 

Le cinghie vanno inserite agli estremi della parte più corta, ripassando più volte le cuciture per fare in modo che non si disfino durante l’uso. 

Ecco qui, il gioco è fatto: il consiglio è quello magari di usare uno o due cuscini sulla seduta in modo che il piccolo sia ancora più sicuro. Facile, morbido e compatto, il seggiolone fai da te diventerà un indispensabile alleato delle tue uscite. 

(Per vedere il video tutorial: YouTube)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

  • social

    Festa del Gatto, dove adottare un felino a Monza

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento