Coronavirus: libri, siti e programmi tv per coinvolgere i bambini

Siti ad hoc, applicazioni, programmi educativi: la tecnologia più aiutare in tempi di isolamento forzato. Ecco i nostri suggerimenti

Foto di StockSnap da Pixabay

Le restrizioni del Covid-19 si inaspriscono in tutta Italia, e il periodo di isolamento in casa si allunga. Cosa fare dunque con i bambini durante questi giorni?

Partiamo dalla base: la classica e buona abitudine di leggere libri insieme è sempre un’ottima idea, spaziando dai romanzi fantasy per i più grandicelli sino ai libri per bambini e a quelli illustrati per i più piccoli. Ma davvero le opportunità sono tantissime, per approfittare di questo "isolamento forzato" per stare con i propri figli come mai - durante l'anno - sarebbe possibile.

Se volete spiegare ai piccoli cosa sta succedendo, esistono diversi video che vi possono aiutare: tra questi, il canale Youtube di Save The Children. I loro operatori sono attivi con strumenti di didattica digitale a distanza per restare in contatto con i bambini e con le famiglie che normalmente frequentano i Punti Luce, ma numerosi sono anche i video che gli operatori stanno mettendo a disposizione di bambini e famiglie.

In piena emergenza, Matteo Corradini e Andrea Valente si sono inventati il sito lezionisulsofà.it: qui si ospitano letture, laboratori, e video-lezioni per bambini dai 3 anni fino ai ragazzi di circa 14 anni. Tutto completamente gratis. 

Navigando in rete è in realtà possibile trovare numerosi materiali, piattaforme e suggerimenti che danno la possibilità di divertirsi e di imparare a casa. Bookabook mette a disposizione un vasto catalogo di libri adatti a tutte le età, che possono essere acquistati e scaricati nel formato ebook. Cambridge English suggerisce per i più piccoli l’app Monkey Puzzles, gratuita e disponibile per tutti i dispositivi: aiutando la scimmietta a superare le sue sfide linguistiche, si esercitano l'ascolto e la lettura in inglese.

Cosa guardare in televisione? Ci sono molti programmi educativi anche in chiaro, ideali per i più piccoli: il consiglio è quello di far vedere loro cartoni animati come Curioso come George, la scimmietta che impara a capire il mondo, e Poco Yo, il cartone che insegna l’inglese ai piccolissimi. Fumbleland invece, l'inglese lo insegna ai bambini delle elementari con l’uso di animazioni create in realtà virtuale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Perché non fare infine un salto nel passato, rispolverando vecchi DVD o CD con cartoni, film e classici come quelli di Walt Disney? È decisamente tempo i 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alunno positivo: cosa succede ai suoi compagni (e ai loro genitori)

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Dove andare a fare castagne senza allontanarsi troppo da Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento