Martedì, 15 Giugno 2021
social

Sulle curve dell'Autodromo, torna a sfrecciare la Fiat Abarth 1000 Monoposto

Progettata per rompere ogni record di velocità, la Fiat Abarth 1000 Monoposto restaurata dal collezionista Corrado Lopresto è tornata a sfrecciare all'Autodromo di Monza

Ph. lopresto.official (Instagram)

La straordinaria Fiat Abarth 1000 Monoposto è tornata a sfrecciare sulle curve dell'Autodromo di Monza.

Restaurata dal collezionista Corrado Lopresto, l'auto ha percorso la storica Sopraelevata di Monza riappropriandosi del suo habitat naturale. La monoposto, che raggiunge i 200 km/h grazie ad un'avveniristica aerodinamica, ha segnato otto record di velocità sull'anello di Alta Velocità di Monza nel 1960.

Pensata per rompere ogni record di velocità, la Fiat Abarth 1000 Monoposto venne presentata al Salone di Torino. La sua carrozzeria in alluminio, plasmata grazie agli studi realizzati nella galleria del vento del Politecnico di Torino, conquistò tutti. Vero e proprio pezzo da collezione, è un piccolo gioiello della storia automobilistica italiana. E l'Autodromo di Monza è il luogo che, più di tutti, alla sua storia ha contribuito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sulle curve dell'Autodromo, torna a sfrecciare la Fiat Abarth 1000 Monoposto

MonzaToday è in caricamento