rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
social Besana in Brianza

Berry Gin, nasce in Brianza un gin ai frutti di bosco

Da un ex trader, un prodotto 100% made in Brianza: la storia di Andrea Tagliabue, da Londra a Besana in Brianza

Si chiama Berry Gin, il primo ed unico gin ai frutti di bosco della Brianza.

A crearlo è stato Andrea, alias The Banker's Jam & More. Laureato in Scienze Bancarie a Milano, specializzatosi a Londra con un Master in Matematica Finanziaria e Trading, per quattro anni ha lavorato come trader in Inghilterra. Poi, nel 2017, ha scelto di tornare nella sua terra. Ha ripreso la passione che suo padre gli aveva trasmesso, quella del coltivare. E ha trascorso mesi a studiare tecniche di coltivazione e apicoltura. Fino a quando ha cominciato ad accostare la frutta al miele, e ha capito che è esattamente questo ciò che da grande intende fare. Così, nel 2018, ha aperto la sua azienda a Besana in Brianza: l'Azienda Agricola Tagliabue Andrea, un ettaro di terreno circondato dalle colline e coltivato a frutti di bosco.

Oggi Andrea prepara composte di frutta fusa col miele, utilizzando i frutti che lui stesso coltiva (mirtilli, fragole, lamponi). E poi, con la zucca mantovana e la cipolla, composte di verdura per accompagnare formaggi, carni e salumi. Non solo: realizza anche nettari di frutta e, soprattutto, il primo e unico gin ai frutti di bosco della Brianza. I suoi gin sono quattro (alla fragola, al lampone, al mirtillo, al misto bosco), e vengono venduti nei mercati settimanali a cui partecipa, al campo e via social (Instagram/Facebook/Whatsapp/Email). Mentre, sullo shop del sito, è possibile acquistare il panettone artigianale ripieno di composta di The Banker's Jam, ricoperto di cioccolato. Un'idea regalo golosissima, e 100% made in Brianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berry Gin, nasce in Brianza un gin ai frutti di bosco

MonzaToday è in caricamento