menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Giornata del Ricordo", Monza ricorda le vittime delle foibe

Con la deposizione della corona d'alloro e una santa messa in Duomo, Monza ricorda i martiri delle foibe

Istitituita con una legge apposita nel 2004, la "Giornata del Ricordo" è dedicata ai martiri delle foibe. Per celebrarla, mercoledì 10 febbraio a Monza si terrànno la deposizione della corona di alloro presso la stele di via Martiri delle Foibe (alle 11.00) e la santa messa in Duomo (alle 18.00).

"È una pagina tra le più cupe della storia del nostro Paese, avvolta troppo a lungo nel silenzio e nel buio, come le tante vittime inghiottite dalle cavità carsiche, le cosiddette foibe, per volere del maresciallo Tito in nome di una pulizia etnica che doveva annientare la presenza italiana in Istria e Dalmazia. Ricordare questa tragedia è un atto doveroso. Con la Giornata del ricordo è stato finalmente riconosciuto il diritto al ricordo di centinaia di migliaia di donne e uomini che avevano l’unica colpa di essere italiani" ha detto il sindaco della città, Dario Allevi.

Sebbene il numero preciso delle vittime non sia ad oggi noto, gli storici stimano che, fra il 1943 e il 1947, oltre 10mila persone furono gettate vive o morte nelle foibe. Un genocidio che non teneva conto di età, sesso e religione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

  • social

    Festa del Gatto, dove adottare un felino a Monza

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento