rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
social

L'hamburgeria alle porte di Monza che serve solo "carne finta"

Il locale serve quasi solo hamburger preparati con composti vegetali che ricreano la stessa consistenza e succosità della carne

Da fuori sembra una classica hamburgeria, un locale come tanti altri. La vera novità è il menù: quasi tutti gli hamburger proposti sono fatti di "carne finta" o, come dicono quelli giusti, plant based. In pratica le "svizzere" servite da 3B, il nuovo locale al 13 di via Vigevano a Milano (zona Navigli), sono realizzati attraverso composti vegetali in modo da ricreare la stessa consistenza e succosità della carne di origine animale.

Si rovescia il paradigma classico e quella che di solito è l’alternativa vegetale e vegana diventa invece la protagonista, il piatto principale, relegando il ruolo secondario alla "solita" carne. I panini, entrando nel dettaglio, saranno imbottiti con i prodotti di Future Farm, la foodtech brasiliana entrata da pochi mesi nel mercato italiano con i suoi prodotti di carne a base vegetale.

L’idea dell’hambugeria 3B nasce da Giovanni Parmeggiani e Giuseppe Mazzeo, imprenditori attivi da tempo nel mondo della ristorazione: il primo ha collaborato anche al lancio della startup Ghe-sem e il secondo è uno dei soci dello storico Bar Magenta. Insieme gestiscono dallo scorso maggio Ricicli, un bar con ciclofficina in zona Navigli. L’intento dei due imprenditori è di integrare sempre di più l’esperienza della ristorazione e della mixology con il benessere e la salute. La sfida, quindi, con il nuovo format 3B è di creare un progetto che si approccia a concetti chiave come l’equilibrio nutrizionale, la qualità delle materie prime, la sostenibilità dei processi produttivi, ma anche le ultime novità nel campo dell’alimentazione.

"Crediamo molto in questo progetto speciale nonostante il momento difficile che sta vivendo il mondo della ristorazione, dichiarano Giovanni Parmeggiani e Giuseppe Mazzeo. La nostra idea ruota intorno al concetto di inclusività in tutti i sensi. 3B è un locale che potrà essere un punto di incontro per le persone che seguono un regime alimentare vegetariano o vegano, per i flexitariani che limitano il consumo di carne, per chi ama cibi leggeri senza rinunciare al gusto per una scelta di benessere fisico"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'hamburgeria alle porte di Monza che serve solo "carne finta"

MonzaToday è in caricamento