social

"Da cosa si è diversi?": la lettera di Nicolas, piccolo paziente del Comitato Maria Letizia Verga

"Nicolas ha davvero 8 anni, incredibile! È in cura al nostro centro e a scuola ha scritto questo tema che ha voluto condividere con noi" si legge sulla pagina Facebook del comitato

Nicolas ha 8 anni, ed è un piccolo paziente del Comitato Maria Letizia Verga.

L'8 giugno, chiamato dalla sua scuola a scrivere un tema sulla diversità, ha messo su carta parole bellissime. Frasi dense di significato, di consapevolezza, di sensibilità. Parole che fanno riflettere, e hanno tanto da insegnare.

"Sento sempre parlare di diversità, ma cosa vuol dire diversità? Essere diversi? Chi è diverso? Da cosa si è diversi?" si chiede. "Ho capito che è facile amare chi è uguale a noi, ma è molto difficile con qualcuno diverso da noi. Diversi sono i malati di leucemia e di tumore, i portatori di handicap. Hanno bisogno di aiuto, comprensione, supporto e affetto come ne hanno bisogno tutti. Chi sta male sta vivendo un momento difficile, non è diverso. Chi non ha un cuore, non sa comprendere, non è sensibile, non sente e non vede... tu non sei come me e io sono fortunato, perché non siamo uguali. Vuol dire che tutti e due siamo speciali". Per poi invitare tutti a non fermarsi alle apparenze, ma ad arricchirsi con le differenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Da cosa si è diversi?": la lettera di Nicolas, piccolo paziente del Comitato Maria Letizia Verga

MonzaToday è in caricamento