A 10 anni sconfiggono il Coronavirus e sfidano Ibrahimovic

Lorenzo e Giacomo Mannitto hanno vinto il Coronavirus. Ora, la squadra di calcio in cui militano "lancia la sfida" a Zlatan Ibrahimovic

"Il virus mi ha sfidato ed io ho vinto. Ma tu non sei Zlatan, non sfidare il virus. Usa la testa e rispetta le regole. Distanziamento e mascherina, sempre. Vinciamo noi!": queste le parole di Zlatan Ibrahimovic dopo aver sconfitto il Coronavirus, ed essere stato scelto come testimonial dalla Regione Lombardia.

Ora la stella del Milan ha però due "avversari": sono i gemellini classe 2012 Lorenzo e Giacomo Mennitto.

"Voi non siete i gemelli Mennitto: mascherina e distanziamento, sempre! Dopo aver sconfitto il virus, i gemellini classe 2012 Lorenzo e Giacomo degli Under 10 hanno un messaggio per noi. Zlatan Ibrahimovic sei ancora sicuro di essere il più forte?Rispettiamo le regole e non sfidiamo il virus: solo così potremo tornare in campo presto" si legge sul profilo Instagram dell'Equipe 2020, la squadra di calcio di Cesano Maderno in cui i due militano. 

Nel video, Giacomo e Lorenzo giocano nel salotto di casa. E invitano tutti a proteggersi. 

Un video simpatico, che intende strappare un sorriso (e sensibilizzare) in un periodo sempre più complicato.

VOI NON SIETE I GEMELLI MENNITTO: MASCHERINA E DISTANZIAMENTO, SEMPRE! Dopo aver sconfitto il virus, i gemellini classe 2012 Lorenzo e Giacomo degli Under 10 hanno un messaggio per noi. @iamzlatanibrahimovic sei ancora sicuro di essere il più forte? Rispettiamo le regole e non sfidiamo il virus: solo così potremo tornare in campo presto! 🤍💙 #ForzaEquipe #VillaggioSnia #CesanoMaderno #csimilano

Un post condiviso da ASD EQUIPE 2000 (@equipe2000) in data:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento