Natale e giocattoli: ecco la regola dei 4 regali

Hai mai sentito parlare della regola dei quattro regali? Prova a seguirla, per questo Natale o per un compleanno

Foto di Ruslan Gilmanshin da Pixabay

A Natale, regalare troppi giocattoli ai propri figli potrebbe trasformare questa festa in un fenomeno consumistico, rischiando di creare una situazione controproducente. 

In alcuni casi, infatti, comprare molti giochi ai figli non è nient’altro che un modo per andare a sopperire alla mancanza di attenzioni; al contrario, i doni vissuti nel giusto modo possono rappresentare una meravigliosa esperienza. Senza contare che, ricevere troppi regali, potrebbe essere per i bambini un motivo di vanto di fronte ai propri amici e compagni, rischiando di creare malcontento in chi non se li può permettere per motivi economici.

Questo fenomeno non insegna il senso della misura tanto più che, quando i bimbi ricevono troppi regali, rischiano di annoiarsi, di non riconoscere il valore di ciò che ricevono e di andare in confusione. E, spesso, quei giochi li lasciando in un angolo. E se li dimenticano. Infine, un altro aspetto molto importante da considerare è il mancato utilizzo della propria fantasia: i bambini, proprio quando giocano senza giocattoli, sviluppano la loro creatività.

C'è però una regola, che viene in aiuto di mamma e papà. È la regola dei quattro regali, che consiste nel regalare ad un bimbo, per l'appunto, "solamente" quattro cose:

Regalo 1: un accessorio da utilizzare, come scarpe e vestiti

Regalo 2: un libro, magari di fiabe 

Regalo 3: qualcosa che il bimbo desidera da tanto tempo

Regalo 4: qualcosa che che rappresenti una sua passione, tipo uno strumento musicale o un accessorio per lo sport

La regola dei quattro regali non solo permetterà ai propri figli di ricevere qualcosa di utile e costruttivo, ma renderà più facile per i genitori la scelta dei regali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alunno positivo: cosa succede ai suoi compagni (e ai loro genitori)

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Una domenica dal sapore medievale, tra i borghi e i castelli della Lombardia

  • Dove andare a fare castagne senza allontanarsi troppo da Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento