Natale e giocattoli: ecco la regola dei 4 regali

Hai mai sentito parlare della regola dei quattro regali? Prova a seguirla, per questo Natale o per un compleanno

Foto di Ruslan Gilmanshin da Pixabay

A Natale, regalare troppi giocattoli ai propri figli potrebbe trasformare questa festa in un fenomeno consumistico, rischiando di creare una situazione controproducente. 

In alcuni casi, infatti, comprare molti giochi ai figli non è nient’altro che un modo per andare a sopperire alla mancanza di attenzioni; al contrario, i doni vissuti nel giusto modo possono rappresentare una meravigliosa esperienza. Senza contare che, ricevere troppi regali, potrebbe essere per i bambini un motivo di vanto di fronte ai propri amici e compagni, rischiando di creare malcontento in chi non se li può permettere per motivi economici.

Questo fenomeno non insegna il senso della misura tanto più che, quando i bimbi ricevono troppi regali, rischiano di annoiarsi, di non riconoscere il valore di ciò che ricevono e di andare in confusione. E, spesso, quei giochi li lasciando in un angolo. E se li dimenticano. Infine, un altro aspetto molto importante da considerare è il mancato utilizzo della propria fantasia: i bambini, proprio quando giocano senza giocattoli, sviluppano la loro creatività.

C'è però una regola, che viene in aiuto di mamma e papà. È la regola dei quattro regali, che consiste nel regalare ad un bimbo, per l'appunto, "solamente" quattro cose:

Regalo 1: un accessorio da utilizzare, come scarpe e vestiti

Regalo 2: un libro, magari di fiabe 

Regalo 3: qualcosa che il bimbo desidera da tanto tempo

Regalo 4: qualcosa che che rappresenti una sua passione, tipo uno strumento musicale o un accessorio per lo sport

La regola dei quattro regali non solo permetterà ai propri figli di ricevere qualcosa di utile e costruttivo, ma renderà più facile per i genitori la scelta dei regali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si butta a terra all'Esselunga: "Ho fame" e gli regalano spesa. Poi sputa alla guardia

  • Mascherina obbligatoria per uscire: 250mila distribuite gratis a Monza e Brianza

  • Coronavirus, in Brianza 111 nuovi casi: al via la distribuzione (gratis) di mascherine

  • Coronavirus, nuova crescita di casi in Brianza: 141 nuovi contagi. A Monza oltre 500 positivi

  • La lettera dell'infermiera del San Gerardo: "Ho stretto le mani di chi moriva solo"

  • Negli ospedali lombardi oggi più dimessi che ricoverati: in Brianza 90 nuovi casi

Torna su
MonzaToday è in caricamento