menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Designed by jcomp / Freepi

Designed by jcomp / Freepi

Pasqua: 5 lavoretti da realizzare con i propri figli

Sarà una Pasqua atipica, è vero, ma possiamo renderla un po' più allegra. Come? Coinvolgendo i bimbi nelle decorazioni!

Quest’anno sarà una Pasqua particolare, caratterizzata da tutte le restrizioni dovute al Coronavirus. Mancheranno i consueti ritrovi per pranzo, l’uscita al ristorante, gli scambi delle uova ma soprattutto - per i più piccoli - la gioia di scoprire la sorpresa che queste nascondono. Staremo tra le mura di casa e, se siamo genitori, il timore è che per i propri figli sia una Pasqua più triste del solito. 

Esiste però un modo per regalare ai bambini un po' di serenità durante questa festa, rendendoli partecipi e coinvolgendoli negli allestimenti. Basta inventare qualche lavoretto allegro, facile e utile a sviluppare la creatività. Ecco qualche idea.

Uova colorate

Classico dei classici, non potevano mancare le uova colorate, semplici da realizzare anche per i meno dotati di manualità. Basterà prendere delle uova, e fare due piccoli fori alle estremità per svuotarle. Una volta fatto questo, con della colla vinilica, della tempera e della carta colorata potrete dare spazio alla vostra creatività.

Festoni pasquali con le uova di cartoncino

Forse il più semplice da realizzare. Basterà infatti procurarsi dei fogli di cartoncino di diversi colori per ritagliare delle figure a forma di uova. Una volta pronte le sagome, basterà fare dei forellini nella parte alta e collegarle tra di loro con uno spago. I più creativi potranno ottenere un risultato migliore realizzando sulle uova decorazioni con pennarelli, tempera o glitter. 

Ghirlande pasquali con le uova

Un altro classico è rappresentato dalle ghirlande pasquali. A differenza dei primi due, questo lavoro richiede un minimo di manualità. La prima cosa da procurarsi sono dei rametti non secchi in maniera che si pieghino senza rompersi, e intrecciarli poi fino a comporre un cerchio. A questo punto potrete prendere delle uova e, dopo averle svuotate come abbiamo già spiegato nel primo lavoretto, colorarle con della tempera. Una volta completate le uova le potrete incollare sulla ghirlanda in modo che siano equidistanti, riempiendo gli spazi rimanenti con dei piccoli fiori e delle foglie. 

Mollette per i panni decorate  

Un altro lavoro semplice è divertente consiste nel trasformare le mollette per i panni in piccoli e buffi coniglietto. Vi basterà procurarvi delle classiche mollette per il bucato (meglio quelle di legno), da dipingere completamente con della vernice. A questo punto vi potrete divertire a disegnare come meglio credete naso, baffi, occhi e orecchie. Infine, basterà incollare sotto al faccino un fiocchetto colorato e il lavoro sarà terminato. 

Pulcini con pon-pon

Infine, ecco un lavoretto che ha per protagonista il simbolo più tenero della Pasqua: il pulcino. È possibile realizzare dei teneri pulcini semplicemente procurandosi dei pon-pon, possibilmente bianchi o gialli, e del cartoncino color arancio. Una volta in possesso di questo materiale, bisognerà incollare i due pon-pon l'uno sopra l’altro, realizzando poi le zampette col cartoncino arancio. Sempre con lo stesso cartoncino ritagliate un piccolo triangolo che farà da becco, da inserire a metà del pon pon superiore. A questo punto basterà ritagliare due piccoli cerchi che, colorati di nero, prenderanno il posto degli occhi. 

Cinque passatampi semplici e semplici, per portare un po' d'atmosfera in questa Pasqua così strana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento