Ingresso nel vuoto: l’ambiente va in scena

Sabato 31 agosto durante la rassegna internazionale di artisti di strada "Non solo Clown 2013" andrà in scena uno spettacolo teatrale che parlerà di ambiente e delle sue problematiche

È di scena l’ambiente a Monza. E la location non sarà un teatro bensì la stessa città. Anche questa estate, infatti, per tutti i sabati dal 20 Luglio al 31 Agosto, alle 21.15, in Piazza Trento e Trieste e nelle vie del centro storico della città, si sta svolgendo la rassegna internazionale di artisti di strada "Non solo Clown 2013"organizzata dall’assessorato alle Politiche culturali del comune di Monza. Questa iniziativa, ormai giunta alla sua quinta edizione, è molto amata dai monzesi e dai tanti turisti che ogni anno giungono qui per trascorrere le loro vacanze. E anche quest’anno non ha tradito le attese. Giocolieri, illusionisti, attori di strada e circensi provenienti da tutto il mondo hanno animato le serate monzesi e continueranno a farlo per altre due settimane.


 

Un programma ricchissimo quello di quest’anno, e un cartellone di spettacoli che ogni sabato sera d'estate regalerà ai monzesi rimasti in città tre diversi spettacoli. E perché no, l’occasione è buona anche per riflettere sulle tematiche ambientali. Sabato 31 agosto, infatti, è previsto un divertente spettacolo teatrale dal titolo “Ingresso nel vuoto”. Composto da 100 attori, questa rappresentazione tratterà diversi temi tra cui quelli ambientali come l’energia, l’acqua, l’aria e l’inquinamento. In una maniera divertente, semplice e intuitiva, diretta ad pubblico di ogni fascia di età, l’ambiente per una sera tornerà ad essere protagonista e ogni suo aspetto verrà trattato. Un modo diverso e ancora poco utilizzato per parlare dei problemi che riguardano il nostro pianeta e di conseguenza anche noi, ma che piano piano si sta facendo strada anche nel nostro Paese. Anche questo vuol dire sensibilizzare. In fin dei conti i problemi dell’ambiente non vanno mai in vacanza!

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
MonzaToday è in caricamento