rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Sport e solidarietà

Reale Mutua Monza Montevecchia eco trail, dieci anni di successi e solidarietà

L'edizione 2022 è stata vinta da Loris Mandelli e Simone Paredi, Antonella Sirtori e Ombretta Riboldi nella femminile e tra le coppie miste Giovanna Terraneo e Ivano Carrozzino

Edizione 2022 all'insegna dei grandi numeri, non solo sportivi. Ha raggiunto e oltrepassato il muro dei 100 mila euro donati in beneficenza con la decima edizione, raggiungendo quota 108.500 euro i progetti di solidarietà legati alla Reale Mutua Monza-Montevecchia eco trail. In particolare quest’anno 11mila euro sono stati devoluti a due progetti charity e la realizzazione del pettorale artistico è stata affidata a Facciavista, un progetto di inclusione che ha lo scopo di valorizzare le potenzialità artistiche di persone autistiche. Il Monza Marathon Team e il title Sponsor, Reale Mutua, quest’anno hanno scelto di sostenere sia il Veliero progetto educativo, formativo e terapeutico per persone diversamente abili, sia l’allestimento di un furgone del Comune di Montevecchia per il trasporto di persone con disabilità (assegni già versati).

Reale Mutua Monza-Montevecchia eco trail, edizione 2022 podio maschile-2

Le classifiche 

Dal punto di vista sportivo il gran caldo ha messo a dura prova le 191 coppie che hanno tagliato il traguardo, su 211 iscritte alla decima edizione della Reale Mutua Monza Montevecchia Eco Trail. Loris Mandelli e Simone Paredi (Affari & Sport 1) in 2h,15’28”; tra le coppie femminili Antonella Sirtori e Ombretta Riboldi in 2h,59’44” (Le Ribelli); tra le coppie miste Giovanna Terraneo e Ivano Carrozzino in 2h,38’39” (Quelli dei Marcia). Ai più veloci in assoluto, oltre ai diversi premi, anche l’opera d’arte stampata su tutti i pettorali, realizzata dai ragazzi dell’associazione Facciavista. Sul secondo gradino del podio maschile troviamo la squadra composta da El Mazoury Ahmed e da Dario Rigonelli (in 2h,22’,42”), nella categoria femminile la coppia Monica Cagliani e Ilaria Lanzani (in 3h,07’58”) e per la categoria mista l’argento va alla coppia formata da Jessica Galleani e Massimo Tagliaferri (in 2h,50’,39”).La medaglia di bronzo è invece andata al collo per la categoria maschile del duo formato da Matteo Arrigoni e Daniele Tentori con il tempo di 2h,29’,46”; alla coppia femminile Giuditta De Vecchi e Marta Tresoldi con il tempo di 3h,08’,34” e alla coppia mista formata da Chiara Fumagalli e Matteo Riccardo Speziali con il tempo di 2h,57’,19”. “Trofeo della Velocità – Viatris ” è stato assegnato alle coppie più veloci dalla partenza all’uscita del Parco di Monza.

Reale Mutua Monza-Montevecchia eco trail, edizione 2022 Podio Femminile-2

Le coppie vincenti

Tra le squadre maschili primi Loris Mandelli e Simone Paredi 16’,15”, tra le coppie miste Giovanna Terraneo e Ivano Carrozzino in 18’,48” e tra le coppie femminili Ombretta Riboldi e Antonella Sirtori in 20’,38”. Si sono aggiudicati il “Gran Premio della Montagna – Vetraria Cogliati”, la durissima cronoscalata di circa due chilometri, che termina nella piazzetta di Montevecchia, tra le squadre maschili primi Loris Mandelli e Simone Paredi in 16’,19”, tra le coppie miste Chiara Fumagalli e Matteo Speziali in 19’,30” e tra le coppie femminili Giuditta De Vecchi Marta Tresoldi in 23’,20”. Il trofeo Elio e Matteo è stato assegnato al finisher più giovane per ricordare altrettanti due giovani atleti, Elio Bonavita e Matteo Trenti prematuramente scomparsi per due incidenti stradali accaduti nel 2015 a Monza. 

Reale Mutua Monza-Montevecchia eco trail, edizione 2022 Podio coppie mix-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reale Mutua Monza Montevecchia eco trail, dieci anni di successi e solidarietà

MonzaToday è in caricamento