rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Sport

Elisa Di Francisca, Marta Pagnini, Clemente Russo ed Elia Viviani diventano i fantastici Q per il centro “Maria Letizia Verga”

Dal 6 al 20 giugno su Charity Stars è attiva l'asta per acquisto degli oggetti autografati dai quattro atleti olimpici per finanziare una postazione del Day Hospital per le cure dei bimbi malati di leucemia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Metti insieme quattro atleti olimpici top nelle proprie discipline sportive, fai in modo che possano esprimere i loro super poteri per il bene ed ecco che prende vita la missione dei Fantastici Q a sostegno dei bambini malati di leucemia, in cura nel "Centro Maria Letizia Verga" di Monza. Da oggi 6 giugno fino al 20 giugno alle ore 18, sarà online sul sito web www.charitystars.com/ifantastici4, l'asta benefica pro-Centro Maria Letizia Verga, realizzata con gli oggetti dei Fantastici Q - Di Francisca, Pagnini, Russo e Viviani - quattro atleti olimpici protagonisti alle prossime Olimpiadi di Rio 2016. La vendita dei loro oggetti autografati servirà a finanziare una postazione del day-hospital dove i bambini malati di leucemia fanno giornalmente la loro cura ematologica presso il Centro di Monza.

I Fantastici Q - Elisa Di Francisca (scherma), Marta Pagnini (ginnastica ritmica), Clemente Russo (pugilato) ed Elia Viviani (ciclismo) - hanno deciso di unirsi per un progetto di comunicazione curato dalla loro agenzia DMTC (www.dmtc.it) in collaborazione con Getty Images per lo shooting fotografico e con Studio Libero per la parte video. Ad ogni campione è stata associata una caratteristica e pensata una frase, ispirata ai Fantastici 4, che è stata poi riprodotta su divise o equipaggiamento tecnico: Elisa Di Francisca: Mi allungo ma non mi spezzo (tuta scherma); Marta Pagnini: Così leggera, quasi invisibile (body ginnastica); Clemente Russo: Il mio pugno è una roccia (guantoni); Elia Viviani: La mia velocità è fuoco e fiamme (divisa ciclista).

Elisa Di Francisca, in rappresentanza dei "Fantastici Q", ha fatto una prima visita ai bambini ospitati dalla struttura regalando fumetti e pupazzetti della Marvel. Da domani, inoltre, gli atleti saranno attivi sui loro profili social (Facebook, Twitter e Instagram) per sostenere anche virtualmente la maratona di questa asta benefica su Charity Stars. Appuntamento poi a settembre, al loro rientro dai Giochi Olimpici, per un incontro dei Fantastici Q con i bimbi del Centro Verga e per la consegna ufficiale dell'assegno benefico.

L'obiettivo è quello di raccogliere fondi a favore del Comitato Maria Letizia Verga Onlus e, in particolare, per il suo Centro a Monza, struttura all'avanguardia e centro di riferimento nazionale ed internazionale per lo studio e la cura della leucemia del bambino. Il Comitato Verga è un 'associazione di genitori, medici e sostenitori che dal 1979, ha l'obiettivo di offrire ai bambini malati di leucemia o linfoma in cura presso la struttura di Monza, l'assistenza medica e psico-sociale più qualificata, al fine di garantire loro le più elevate possibilità di guarigione e la migliore qualità di vita.
Di seguito i link al sito di Charity Stars per partecipare all'asta sugli oggetti dei Fantastici Q:

Elisa Di Francisca: http://bit.ly/212DNPk
Marta Pagnini: http://bit.ly/22Iz7Q7
Clemente Russo: http://bit.ly/1XwvUEh
Elia Viviani: http://bit.ly/1tbFvUa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elisa Di Francisca, Marta Pagnini, Clemente Russo ed Elia Viviani diventano i fantastici Q per il centro “Maria Letizia Verga”

MonzaToday è in caricamento