Sport

"Con il pallone ci so ancora fare", Berlusconi incontra i giocatori del Monza

L'esortazione a studiare e imparare le lingue durante un incontro a Villa Gernetto

"Ho giocato anch’io a calcio ed ho voluto dimostrare a tutti i ragazzi dell'AC Monza che, col pallone, ci so ancora fare". Così, sui social, Silvio Berlusconi ha commentato l'incontro avvenuto con i calciatori dell'Ac Monza che ha incontrato lunedì a Villa Gernetto.

La squadra, che ha iniziato gli allenamenti per la nuova stagione e si sta preparando al ritiro pre-campionato di Brentonico, insieme all'ad Galliani, al direttore sportivo Filippo Antonelli Agomeri e al presidente Paolo Berlusconi, ha incontrato l'ex premier a Villa Gernetto. 

"Un calciatore deve pensare anche al dopo, quando smette di fare questo lavoro. Per questa ragione è bene che studi, frequentando l’Università, e che impari le lingue: è fondamentale" ha detto Berlusconi, parlando ai ragazzi biancorossi e ricordando le esortazioni fatte anche ai tempi del Milan, invitando i ragazzi a studiare e a costruire il proprio futuro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Con il pallone ci so ancora fare", Berlusconi incontra i giocatori del Monza

MonzaToday è in caricamento