menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ormai il Monza è di Silvio Berlusconi, venerdì il closing: ecco i dettagli dell'operazione

Berlusconi acquisterà il 95% delle quote dall'attuale presidente Colombo

Venerdì 28 settembre Silvio Berlusconi diventerà ufficialmente proprietario del Monza Calcio con il 95% delle quote del club che milita in Serie C. È praticamente quasi tutto ufficiale e a anticipare la notizia è stata SportMediaset. Le firme ci saranno nella mattinata venerdì mentre la conferenza stampa di presentazione — sempre come anticipato dalla testata del gruppo Fininvest — è stata fissata alle 13: Galliani e Berlusconi presenteranno il loro progetto poche ore prima dell'82esimo compleanno dell'ex presidente del Milan. 

La volontà di comprare il Monza da parte di Berlusconi è stata dettata da una "Astinenza da calcio", così aveva spiegato nei giorni scorsi Galliani dopo più di un anno dalla cessione del club rossonero. L'idea di ripartire dai campi di calcio sarebbe nata qualche mese fa e il Monza era la sola squadra da cui poteva ripartire Berlusconi. L'ex presidente del consiglio, infatti, vive ad Arcore: a pochissimi chilometri dal Brianteo. Non solo: Galliani aveva iniziato la sua carriera calcistica proprio nel club biancorosso. 

Il nuovo Monza di Berlusconi sarà una sorta di serbatoio per far crescere nuovi talenti azzurri e poi arrivare in Serie A. Per il momento non è ancora chiaro chi allenerà il club, ma in panchina potrebbe sedere Cristian Brocchi che attualmente sta allenando il Jiangsu Suning Zuqiu Julebu, squadra che milita nella massima divisione calcistica cinese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nasce la "Compostela di Lombardia": i cammini da fare in Brianza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento