“Milan, Berlusconi ha venduto il 75%”: cena ad Arcore con i cinesi

Secondo AskaNews, il presidente del Milan avrebbe confessato di aver venduto il 75% del club. Poche ore dopo Ansa smentisce, ma in serata ad Arcore arrivano i cinesi

Berlusconi a San Siro (Infophoto)

L’accordo, o presunto tale, in mattinata. La smentita nel pomeriggio. E la cena, evidentemente d’affari, in serata. Giornata agitata in casa Milan, tra voci di vendita imminente - anzi già fatta -, “contro-voci” e incontri più o meno segreti a villa San Martino ad Arcore. 

A dare il via alla giornata, giovedì mattina, è stata l’agenzia “AskaNews” che ha rilanciato un virgolettato di Silvio Berlusconi, presidente dal Milan, dal senso abbastanza netto. 

"La vendita del 75% del Milan ai cinesi è cosa fatta", avrebbe detto il patron del Milan a Palazzo Grazioli Berlusconi incontrando i rappresentanti delle comunità italiane all'estero e sottolineando che vanno ancora discussi alcuni dettagli. La cifra della vendita, sempre secondo quanto riporta l’agenzia, varierebbe tra il miliardo e il miliardo e mezzo. Berlusconi avrebbe ottenuto, durante la trattativa, di conservare per la figlia Barbara il ruolo di amministratore delegato.

Poco dopo l'indiscrezione di Askanews, era stata l’agenzia stampa Ansa a pubblicare una smentita.  “Fonti vicine a Berlusconi" avrebbero precisato che "non esiste alcuna trattativa in merito", aggiungendo che l'ipotesi è "priva di fondamento, frutto di fantasia e verrà smentita anche in futuro" e che "non è mai stata fatta una reale valutazione circa il valore della società calcistica". 

Indiscrezione e smentita, nel giro di poche ore insomma. A chiudere il cerchio e la giornata, però, c’hanno pensato alcune auto apparse venerdì sera ai cancelli della villa ad Arcore della famiglia Berlusconi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Formalmente un cena tra imprenditori. Chi c’era al tavolo? Silvio Berlusconi e Richard Lee, l’imprenditore di Hong Kong rappresentante della cordata cinese che già si era visto a San Siro il 26 ottobre in occasione di Milan-Fiorentina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento