menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Berlusconi fa sul serio: pronto a rilevare il Monza Calcio entro la fine di settembre

L'ex Patron del Milan sarebbe pronto ad acquistare il 70% delle quote della socità

Silvio Berlusconi e Adriano Galliani starebbero facendo sul serio sull'acquisizione del Monza Calcio. E se tutte le indiscrezioni saranno confermate sarebbero pronti a rilevare il 70% delle azioni della squadra Brianzola, lasciando il restante 30% nelle mani dell'attuale presidente Nicola Colombo, che aveva manifestato il desiderio di restare nella società. Al momento non c'è ancora nulla di scritto, ma l'acquisizione potrebbe arrivare in porto già entro la fine del mese di settembre.

Secondo quanto rivelato da Sportmediaset le intenzioni della coppia Berlusconi-Galliani sarebbero quelle di "fare qualcosa per il territorio". Una questione di cuore, certamente, ma all'orizzonte si intravede anche un investimento. Il comune, a luglio 2018, ha affidato alla società sportiva la gestione dello stadio Brianteo per 44 anni a un canone di affitto moderato, con la possibilità di ricavare anche servizi commerciali.

E proprio del bando vinto hanno parlato al telefono l'altro giorno il presidente del Monza e il dirigente Fininvest. "Ho ricevuto una telefonata che è stata una sorta di sondaggio da parte di un esponente di Fininvest, che mi chiedeva qualcosa sulla società, le solite informazioni preliminari sul club, sullo stadio, sul bando che abbiamo ottenuto recentemente — ha spiegato Colombo a Tutti Convocati su Radio24 —. Questo da un lato mi ha sorpreso, dall'altro mi ha fatto molto piacere perché vuol dire che in tre anni abbiamo riportato una società che non voleva proprio più nessuno, fallita, ad avere un certo appeal".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cinque cose insolite da vedere in Brianza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento