Sport Carate Brianza

In Brianza sono già tutti pazzi per Filippo Tortu

Gruppi social, politici, tantissimi cittadini hanno riempito le loro bacheche con l'immagine e i complimenti al campione brianzolo

È già scoppiata la Tortu mania. La Brianza è già in delirio per il suo campione.

I social impazziscono per Filippo Tortu, il giovane brianzolo che venerdì 6 agosto ha coronato il sogno di ogni atleta: conquistare la medaglia d’oro alle Olimpiadi.

Insieme ai compagni di squadra (Lorenzo Patta, Marcell Jacobs ed Eseosa Desalu) della staffetta 4x100 è salito sul gradino più alto del podio. Facendo esplodere la gioia in Brianza (ma non solo).

Il primo ad esultare il sindaco di Carate Brianza, Luca Veggian, che sul suo profilo Facebook ha postato l’immagine del campione, con tanto di logo della città e la scritta “Grazie Filippo Tortu. Carate è orgogliosa di te”.

Tanti esponenti della politica brianzola si sono complimentati sui social con la “nostra” medaglia d’oro. Il presidente della Provincia Luca Santambrogio: “Grazie all’atletica italiana per averci fatto toccare il cielo con un dito!”. Il sindaco di Monza Dario Allevi con un post “Se è un sogno, vi prego non svegliatemi!”.

Gioia incontenibile anche per l’assessore regionale Lara Magoni. “Un podio (quasi) tutto lombardo con il brianzolo Filippo Tortu, il bresciano Marcell Jacobs,il cremonese Eseosa Desalu e Lorenzo Patta (di Oristano)".

Nella sua Carate il gruppo social della città continua a postare immagini e complimenti al campione. “Carate ha la sua prima medaglia d’oro olimpica!!! Grazie Filippo Tortu, la nostra grande eccellenza caratese!”.

E poi tantissimi amici, tifosi, compagni di allenamento del campione brianzolo che hanno indondato i social con le foto di Filippo. Non solo la vittoria di Tokyo, ma anche e soprattutto ricordando i sacrifici e l’impegno che in tutti questi anni lo hanno accompagnato.

Perfettamente sintetizzati nel post sulla pagina Facebook del Coni: “Siete nella leggenda. Orgoglio tricolore”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Brianza sono già tutti pazzi per Filippo Tortu

MonzaToday è in caricamento