Casse vuote e creditori alla porta: incubo fallimento per il Monza Calcio

A causa dei debiti contratti la società rischia di essere trascinata in tribunale. Per scongiurare il fallimento l'unica strada percorribile sembra essere quella della cessione

MONZA - Acque sempre più agitate per il Monza Calcio. Stando a indiscrezioni, c'è fretta di vendere la società  prima che qualcuno dei creditori, stanco di pazientare, trascini la proprietà in tribunale.

In quel caso solo un miracolo potrebbe scongiurare il fallimento. Secondo alcuni organi di stampa sarebbe in particolare un ex membro dell’estinto Cda a minacciare le vie legali per ottenere le sue spettanze, e non si tratterebbe di bruscolini. Morale: per parare il colpo l’unica strada percorribile sembra essere quella di una cessione in tempi brevi. Una strada che si preannuncia ripida e minata, ma con l’incubo fallimento che incombe vale la pena di imboccarla senza indugi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento