rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Calcio

Serie D Girone B. La Folgore Caratese vola e mister Longo è entusiasta: "Dobbiamo solo continuare con questo ritmo"

I Brianzoli vincono 2 a 1 contro il Caravaggio e si preparano per il prossimo match di campionato

La decima giornata del Girone B della Serie D vedeva di fronte la Folgore Caratese e il Caravaggio, distanziate da tre punti, con i brianzoli a quattro punti dalla vetta.

La spuntano i padroni di casa con il risultato di 2 a 1, grazie alle reti di Kaziewicz e Alma, inframmezzate dal momentaneo pareggio bergamasco di Fornari.

Ci affidiamo alle parole del tecnico delle Folgore Emilio Longo, che descrive il momento attuale della sua squadra e delinea gli obiettivi futuri:

È una vittoria che porta tre punti fondamentali per la classifica, siamo riusciti in quattro giornate ad accorciare tantissimo rispetto ai primi della classe e ora dobbiamo solo continuare con questo ritmo.

Quando si vince, se si è intelligenti, c’è tutta la possibilità di correggere gli errori, che sicuramente ci sono stati anche all’interno di questa partita, ma vanno metabolizzati con lo spirito giusto.

Ritengo i ragazzi siano consci che c’è tanto da lavorare, alla ricerca di un’identità di squadra più precisa che possa esaltare la nostra filosofia di gioco, però oggi mi sono piaciuti molto sul piano dell’agonismo, del coraggio, dello spirito, cose non facilmente allenabili, e quindi ripeto ciò che ho detto sin dal primo giorno, e cioè che i tutti danno una grossa disponibilità, lavorano bene e quando certe idee non riescono a concretizzarsi nel corso della gara, le difficoltà vengono superate virando verso la concretezza.

Il Caravaggio ha disputato una buona gara ma noi abbiamo fatto di tutto per vincerla e oltre ai due goal ci sono state altre due occasioni importantissime che potevano legittimare un risultato importante.

Ora ci godiamo la vittoria ma al contempo azzeriamo, da domani si lavora su ciò che si deve migliorare e ci si prepara per la prossima partita che dovrà vederci sempre protagonisti.

Se vogliamo vincere dobbiamo lavorare ogni giorno, ogni singolo allenamento, con lo spirito di un team che sa che deve raccogliere sempre il massimo da ogni partita, attraverso il gioco, la voglia, l’intensità, la cattiveria; dobbiamo fare nostre anche le partite “brutte”, perché abbiamo voglia di dire la nostra in un campionato importante ed equilibrato, dove la Folgore proverà sempre a correre per il successo.”

Il banco di prova è dietro l’angolo, perché tra una settimana la Folgore farà visita all’Arconatese, al momento la prima della classe.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D Girone B. La Folgore Caratese vola e mister Longo è entusiasta: "Dobbiamo solo continuare con questo ritmo"

MonzaToday è in caricamento