rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Calcio

Serie C Girone A. Il Seregno raggiunge il Piacenza nei minuti di recupero

I brianzoli ottengono un punto importantissimo per la loro posizione in classifica

Sabato 18 dicembre 2021, ore 14,30, stadio “Garilli” di Seregno. Diciannovesima giornata del girone A del campionato di serie C.

Prezioso pareggio per il Seregno, che ha costretto alla divisione della posta il Piacenza, in una partita caratterizzata a lungo dalla nebbia, capace soprattutto nella parte finale di impedire agli spettatori in tribuna di seguire quel che stava accadendo sul campo.

La gara ha vissuto un primo tempo molto frizzante, con gli ospiti vicini al gol in apertura con Roberto Marino e Cocco, la cui punizione ha scheggiato la traversa, e poi in due occasioni con Cernigoi, mentre sul fronte opposto è stato Parisi, per due volte, a mettere i brividi al grande ex Fumagalli, osannato dal pubblico di casa.

Nella ripresa, dopo una splendida parata di Pratelli su un pallonetto di Jimenez, gli emiliani hanno sbloccato il risultato al 13’ con Dubickas, che di testa ha insaccato un cross di Parisi. La reazione brianzola ha portato al tiro prima Cernigoi e quindi Invernizzi, in entrambi i casi senza esito.

Da metà frazione in avanti, la nebbia ha avvolto il terreno di gioco e si è pertanto solo intuito che il Seregno ha costruito almeno un paio di opportunità per riequilibrare le sorti, mentre i locali hanno sfiorato la marcatura del raddoppio.

A recupero quasi scaduto, una mischia nell’area piacentina è stata maldestramente risolta da Gonzi, che ha infilato la propria porta, regalando ai lombardi un punto che, per quel che si è potuto vedere, è stato comunque meritato.

Martedì 21 dicembre 2021, alle 14,30, gli azzurri, sempre undicesimi in classifica, con un punto di ritardo sulla zona playoff e tre di margine su quella playout, chiuderanno l’anno solare che li ha riportati sul palcoscenico del professionismo, ospitando al Ferruccio la Triestina. Mancheranno Galeotafiore e Mandorlini, che erano diffidati e sono stati ammoniti, unici tra gli ospiti nell’arco della contesa.

Piacenza-Seregno 1-1

Marcatori: 13’ s.t. Dubickas (P), 48’ aut. Gonzi (P)

Piacenza (3-5-2): Pratelli; Armini (30’ s.t. Codromaz), Nava, Marchi; Parisi, Bobb (21’ s.t. Simonetti), Suljic, De Grazia (1’ s.t. A. Marino), Gonzi; Lamesta (9’ s.t. Rabbi), Dubickas. A disp.: Libertazzi, Tafa, Angileri, Cesarini, Burgio, Giordano e Gissi. All.: Scazzola.

Seregno (3-5-2): Fumagalli; Galeotafiore, Borghese, Zoia; Gemignani (26’ s.t. St Clair, 39’ s.t. D’Andrea), R. Marino, Mandorlini (26’ s.t. Alba), Jimenez, Invernizzi (39’ s.t. Scognamiglio); Cocco, Cernigoi. A disp.: Lupu, Cortesi, Rossi, Aga, Raggio Garibaldi, Ronci e F. Marino. All.: Mariani.

Arbitro: Arena di Torre del Greco.

Note: ammoniti Nava (P), Galeotafiore (S) e Mandorlini (S). Calci d’angolo: 6-4 per il Seregno (il conteggio è stato aggiornato finché la nebbia lo ha consentito). Recuperi: 0’ p.t., 5’ s.t.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C Girone A. Il Seregno raggiunge il Piacenza nei minuti di recupero

MonzaToday è in caricamento