rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Calcio

Serie C Girone A. Il Seregno sbanca a Trento, il match termina 0 a 1

Rivincita di capitan Borghese che sigla il goal della vittoria dopo i brutti fatti accaduti nelle scorse settimane

Il feeling con le trasferte del Seregno non sembra volersi interrompere. Anche a Trento, in coda alla settimana emotivamente più complicata della stagione, gli azzurri sono infatti riusciti a fare bottino pieno, salendo al settimo posto in classifica, in attesa che domani si completi la diciassettesima giornata. L’exploit ha consentito ai brianzoli di irrompere in zona playoff e di portare a sei i loro punti di vantaggio sulla zona playout.

La gara non è stata bella, con gli ospiti che l’hanno meglio interpretata nella prima frazione, chiusa avanti 1-0, grazie ad un gol del capitano Martino Borghese, che al 13’ ha incornato in rete un corner di Andrea Gemignani, con la determinante collaborazione del portiere di casa Mattia Chiesa, che si è lasciato sfuggire il pallone e l’ha recuperato solo quando ormai la frittata era fatta. Fino al riposo, gli uomini allenati da Alberto Mariani hanno quindi controllato senza grosse difficoltà, sfiorando anche il raddoppio nel finale, quando Iacopo Cernigoi ha calciato a lato, dopo uno splendido filtrante di Andrea Cocco.

Nella ripresa la musica è cambiata, con i locali che hanno spinto con continuità, senza però mai creare veri pericoli alla porta difesa da Ermanno Fumagalli. L’infortunio di Carlo Caporali (in bocca al lupo per una pronta guarigione), in un’azione che ha prodotto le espulsioni di Mattia Seno e Gaetano Vitale, ha infine prodotto un maxi recupero, ma allo scoccare del 55’ di gioco nel secondo tempo gli azzurri hanno potuto finalmente esultare.

Sgradita eredità del pomeriggio saranno ora le squalifiche che costringeranno ai box domenica 12 dicembre 2021, nel match che, alle 14,30, vedrà arrivare il Lecco allo stadio Ferruccio, Gaetano Vitale, che come detto è stato sanzionato con il cartellino rosso, Ermanno Fumagalli, Iacopo Cernigoi e Kaleb Jimenez, che erano diffidati e sono stati ammoniti. 

Trento-Seregno 0-1
Marcatore: 13’ p.t. Borghese (S). 


Trento (3-4-2-1): Chiesa; Seno, Trainotti, Carini; Caporali (34’ s.t. Chinellato), Nunes (40’ s.t. Ruffo Luci), Osuji (14’ s.t. Pattarello), Simonti (40’ s.t. Oddi); Pasquato, Belcastro (14’ s.t. Izzillo); Barbuti. A disp.: Cazzaro, Marchegiani, Galazzini, Ferrara, Raggio e Vianni. All.: Parlato. 


Seregno: (3-5-2): Fumagalli; Galeotafiore, Borghese, Zoia; Gemignani, Vitale, Mandorlini (12’ s.t. St Clair), Jimenez, Invernizzi; Cocco (23’ s.t. Rossi), Cernigoi (50’ s.t. D’Andrea). A disp.: Lupu, Cortesi, Solcia, R. Marino, Ronci, Alba, Scognamiglio, Finetti e F. Marino. All.: Mariani. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C Girone A. Il Seregno sbanca a Trento, il match termina 0 a 1

MonzaToday è in caricamento