rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Calcio

A Verona, il Seregno cede 3-2 alla Virtus

I brianzoli sono ora attesi domenica 6 marzo 2022 dal match interno contro l’AlbinoLeffe

Ancora una sconfitta ad aggravare il periodo nero del Seregno. A Verona, gli azzurri hanno ceduto 3-2 alla Virtus, al termine di una partita combattuta, rimanendo così invischiati in pieno in zona playout. I veneti sono scattati meglio dai blocchi di partenza, con Metlika che al 5’ ha sbattuto sul palo. Gli ospiti si sono fatti vivi solo al 17’, minuto in cui, su corner di Jimenez, Galeotafiore ha incornato a lato.

Al 38’, quando i brianzoli sembravano aver preso le misure ai loro dirimpettai, un cross di Halfredsson da sinistra ha trovato libero Faedo, che da un metro ha girato in rete di testa.

Nella ripresa il Seregno è tornato in campo con un altro piglio, figlio anche di una disposizione tattica diversa, con il ripristino della difesa a tre, ed al 18’ ha pareggiato con Cocco, che ha trasformato un rigore, scaturito da un fallo in sandwich di Pellacani e Daffara su Vitale. Tempo 10’, però, ed i veronesi sono passati di nuovo in vantaggio con il neo entrato Marchi, che su un calcio d’angolo dell’altro neo entrato Danti ha sfruttato un velo di Cella e battuto Tozzo di destro.

Al 39’ un’imbucata di Daffara ha preso d’infilata la retroguardia lombarda, permettendo a Marchi di involarsi verso la sua personale doppietta. Qui gli azzurri hanno reagito subito, dimezzando lo scarto al 43’ con Rossi, che ha toccato nel sacco un traversone dall’out mancino di Raggio Garibaldi.

La sostanza tuttavia non è mutata, con il progetto di rimonta che non si è concretizzato. Ora il Seregno è atteso domenica 6 marzo 2022, alle 14,30, dal match interno contro l’AlbinoLeffe.

Virtus Verona-Seregno 3-2

Marcatori: 38’ p.t. Faedo (V); 18’ s.t. Cocco (S) rig., 28’ e 39’ Marchi (V), 43’ Rossi (S).

Virtus Verona (3-5-2): Giacomel; Pellacani, Cella, Faedo (38' s.t. Munaretti); Daffara, Metlika (27’ s.t. Marchi), Halfredsson, Lonardi, Zarpellon (48’ s.t. Zugaro); Priore (27’ s.t. Danti), Nalini (27’ s.t. Zigoni). A disp.: Sheik, Mazzolo, Silvestri, Amadio, Vesentini, Tronchin e De Rigo. All.: Fresco.

Seregno (4-3-1-2): Tozzo; Galeotafiore, Uyi, Rossi, Gemignani; Jimenez (1’ s.t. Invernizzi), Mandorlini (19’ s.t. Raggio Garibaldi), Vitale; Iurato (44’ s.t. Signorile); Cocco, Cortesi. A disp.: Marocco, Lupu, Aga, Solcia, Bartolotta, Alba, Pani e Cerbara. All.: Mariani.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Verona, il Seregno cede 3-2 alla Virtus

MonzaToday è in caricamento