rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Calcio

Fine della corsa, il Seregno retrocede

I brianzoli dopo un altro deludente 1 a 1 contro la Pro Sesto si devono arrendere

Nello spareggio playout allo Stadio Breda, il Seregno pareggia contro la Pro Sesto  1 a 1 e retrocede in Serie D.

I brianzoli cominciano forte e al minuto 17 trovano l’episodio che sblocca il match: Jimenez entra in area e Marzupio lo stende. Dagli undici metri si presenta Cocco che non sbaglia.

I biancocelesti sembrano non riuscire a trovare la via del goal ma al 77′ De Sena segna con un tap-in dopo un calcio d’angolo battuto bene da Toninelli.

All’87’ Rossi lascia in 10 gli ospiti e chiude di fatto il match.

Fine della corsa. La Pro Sesto rimane in serie C, il Seregno retrocede in serie D.

Pro Sesto-Seregno 1-1

Marcatori: 17’ p.t. Cocco (S) rig.; 31’ s.t. De Sena (P).

Pro Sesto (3-4-3): Del Frate; Toninelli, Marzupio (35’ s.t. Cerretelli), Della Giovanna (1’ s.t. Adamoli); Sala (9’ s.t. De Sena), Brentan, Gattoni, Mazzarani; Ghezzi (35’ s.t. Giubilato), Capogna (9’ s.t. Marilungo), Scapuzzi. A disp.: Bagheria, Pecorini, Capelli, Gualdi, Bezziccheri, Grandi e Lucarelli. All.: Pasca.

Seregno (4-3-2-1): Lupu; Gemignani, Solcia, Rossi, Zoia; Vitale (35’ s.t. Bartolotta), Mandorlini (35’ s.t. Signorile), Invernizzi (23’ s.t. Dell’Agnello); Jimenez, Zè Gomes (12’ s.t. Balzano); Cocco (23’ s.t. Raggio Garibaldi). A disp.: Marocco, Capone, Galeotafiore, Aga, R. Marino, Valeau e Iurato. All.: Cau-Lanzaro.

Arbitro: Feliciani di Teramo.

Note: ammoniti Capogna (P), Della Giovanna (P), Adamoli (P), Marocco (S), Invernizzi (S), Lupu (S), Zoia (S) e Vitale (S); espulso Rossi (S) al 41’ s.t. per fallo su De Sena. Calci d’angolo: 7-3 per il Seregno. Recuperi: 1’ p.t., 6’ s.t.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fine della corsa, il Seregno retrocede

MonzaToday è in caricamento