Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Calcio

Serie B. Il Monza cerca il rilancio dopo la sosta, la vetta è distante 10 punti

Dopo una serie di risultati deludenti la società si aspetta un cambio di rotta immediato

Le aspettative del Monza sono importanti e dichiarate.

Il risultato di inizio di campionato (7 partite) è lontano da ogni aspettativa e la classifica evidenzia 9 punti in tasca, a dieci distanze dalla capolista Pisa.

La sosta sarà utile, si spera, per tirare le somme e apportare le modifiche del caso, anche perché la prossima partita col Parma prevede uno scontro diretto tra team al momento delusi, che mirano al top della classifica, nonostante la partenza col freno a mano tirato.

Sarà fondamentale svuotare l’infermeria e portare in condizione chi, per svariati motivi, è ancora in ritardo nella preparazione.

In primo piano Valoti, che Stroppa punta a recuperare in uno spazio temporale strettissimo, anche se ci vorrà comunque del tempo per avere l’ex Spal al meglio della forma, dopo le due fermate obbligate ai box causa infortunio.

Ma c’è un indizio forte rappresentato dalla doppia visita in pochi giorni di Galliani a Monzello, un segnale chiaro inviato dalla società, con lo scopo di sottolineare la solidità della guida attuale e trasferire serenità ad un ambiente un po’ deluso e quindi potenzialmente demotivato; lo scatto in avanti deve iniziare da un diverso atteggiamento mentale, in attesa che la forma fisica sia quella che deve sostenere le idee di Stroppa, un allenatore che sin dal ritiro ha dimostrato di essere un discreto “martello”, e che ora più che mai proverà a far emergere la fame di vittorie dei suoi uomini, essendo certo che la base su cui lavorare è davvero solida.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B. Il Monza cerca il rilancio dopo la sosta, la vetta è distante 10 punti

MonzaToday è in caricamento