Campionati italiani assoluti, il team Nuoto Lombardia si tuffa con sei atleti delle sezioni di Monza e Segrate

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Dal 14 al 18 aprile riflettori puntati sulla Piscina di Riccione.
Domenica 19 in palio anche la Coppa Brema

Il nuoto italiano si appresta a vivere una delle settimane più importanti e intense della stagione, anche in vista dei Mondiali di Kazan della prossima estate. Da domani a sabato 18 aprile si terranno i Campionati Italiani Assoluti, mentre domenica 19 si svolgerà la finale della Coppa Caduti di Brema - Campionato Italiano a squadre. Teatro dei due eventi sarà la Piscina Comunale di Riccione.

Le Società in gara sono 139, mentre 621 sono gli atleti che lotteranno per una medaglia, così suddivisi: 316 maschi e 305 femmine. Le presenze gara saranno 1495, oltre a 135 staffette.

Già una buona notizia per il Team Nuoto Lombardia. Con 34 nuotatori, infatti, è la seconda società per numero di partecipanti dietro solo al Circolo Canottieri Aniene, con il quale sarà sfida anche per la Coppa Brema. Questi tutti i numeri: 34 atleti (di cui 16 maschi e 18 femmine), 95 presenze gara e 12 staffette.

Sei gli atleti delle sezioni di Segrate e Monza, tutti allenati da coach Riccardo Bianchessi: Beatrice Cannistraro (100do, 200do), Erminia Di Marzio (100fa, 200fa), Simone Gangemi (50sl, 200sl, 400sl), Giulia Grispo (50fa, 100ra), Federica Sarti Cipriani (50fa, 50do, 50sl, 100do) e Giulia Verona (100ra, 200ra). Quest'ultima, dopo la vittoria nei 200ra ai Campionati Assoluti invernali, difenderà il titolo soprattutto da Elisa Celli e Giulia De Ascentis.

Ottimista il Team Manager Gionatan Menga: "Presentiamo un buon numero di atleti al via. Sono fiducioso sia sui risultati individuali sia per la classifica società. Sarà anche l'occasione per provare a staccare il pass per i Mondiali Assoluti di Kazan e quelli juniores di Singapore".

Gare in programma già da domani mattina con le prime batterie. Risultati in tempo reale consultabili sul sito della Fin (www.federnuoto.it).

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento