Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

Cinquina del San Marino alla Tritium

Seconda sconfitta consecutiva del nuovo anno per la tritium di Oscar Magoni

TRITIUM: Nodari, Teoldi (dal 63’ Cremaschi), Riva, Corti, Teso, Cusaro, E.Bortolotto, A.Arrigoni (dal 60’ Chinellato), Spampatti, T.Arrigoni (dal 78’ Monacizzo), Cogliati. In panchina Paleari, Spagnoli, Casiraghi, Marku. All. Magoni.

SAN MARINO: Vivan, Pelagatti, Mannini, Fogacci, Lunardini (dall’87’ Crivello), Galuppo, Doumbia, Capellini, Coda, Poletti (dal 78’ Ferrero), Casolla (dal 67’ Mella). In panchina Migani, Ferrari, Chiaretti, Defendi. All. Acori.

Arbitro: Guccini di Albano Laziale (Fraschetti di Perugia – Margini di Reggio Emilia).

Reti: Cogliati (T) al 4’, Coda (S) al 13’, Doumbia (S) al 14’, E.Bortolotto (T) al 15’, Poletti (S) su rigore al 34’, Doumbia (S) al 37’, Capellini (S) al 69’.

Note: ammoniti Teoldi, Corti, E.Bortolotto, Chinellato (T), Fogacci, Poletti, Mella (S). Angoli 3-0 per la Tritium. Recuperi 2’+4’. Spettatori 200.

Monza -  Ennesima partita da dimenticare per la Tritium che, dopo l'inopinata prestazione di domenica scorsa, ha perso la seconda gara del 2013 subendo cinque reti nell'arco di novanta minuti. Il San Marino espugna il Brianteo con un rotondo 5-2 dimostrando non solo una buona solidità difensiva quando un'idea di gioco concreta e semplice, consentendole così di conquistare una larga vittoria. Ad aprire le marcature ci pensa la squadra di casa con Cogliati ma i titani ribaltano il punteggio con Coda e Doumbia. Enrico Bortolotto trova il 2-2 . al 20' l’arbitro non concede alla Tritium un rigore solare e sul ribaltamento di fronte il San Marino trova il penalty del 3-2, trasformato magistralmente da Poletti e prima dell’intervallo va sul 4-2 con Doumbia. Nella ripresa Capellini chiude i conti con la rete del 5-2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinquina del San Marino alla Tritium

MonzaToday è in caricamento