Giovedì, 24 Giugno 2021
Sport

L'Autodromo apre le porte al ciclismo, ma niente pubblico in tribuna

Sabato 5 giugno una giornata di gare per i ciclisti under 18

I giovani ciclisti sfrecciano sul Tempio della Velocità. Sabato 5 giugno all’Autodromo di Monza si disputerà la seconda edizione dell’evento “G.P. uniti per il ciclismo di domani”. Un evento che, nel rispetto delle disposizioni anticovid, non prevede la presenza del pubblico.

In programma sei gare, quattro maschili e due femminili, riservate alle giovani promesse del ciclismo. A sfidarsi in pista ciclisti di età compresa tra i 13 ai 18 anni, suddivisi nelle categorie allievi, esordienti e juniores.

Il programma prevede al mattino le gare per i ragazzi, mentre nel pomeriggio scenderanno in pista le ragazze. La manifestazione inizierà alle 8.30 e terminerà alle 17.30. Tutte le competizioni sono valide per l’assegnazione del titolo di campione e campionessa provinciale di Monza e Brianza.

L’evento è stato promosso grazie alla collaborazione del Comune di Monza, del Pedale Senaghese, della Polisportiva Aurora Brian Val, del Pedale Monzese,  del S.C. Cesano Maderno e dello Sport Management Organisation, con la direzione organizzativa di Fabio Perego. Gli appassionati potranno seguire l’intera giornata di gare in diretta streaming sul sito www.tuttobiciweb.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Autodromo apre le porte al ciclismo, ma niente pubblico in tribuna

MonzaToday è in caricamento