Sport

Pronostico rispettato, Lecce batte Tritium 2-0 al Via del Mare

I biancoazzurri con mister Bertani squalificato perdono con i pugliesi in una trasferta difficile. Espulso Martinelli per doppia ammonizione. I gol tutti nel primo tempo: partita senza storia dall'inizio ma due tifosi seguono la squadra in trasferta (foto all'interno)

MONZA- Il Lecce rispetta i pronostici e al Via del Mare batte la Tritium 2-0 in una partita senza storia sin dall'inizio. I locali trovano il primo gol al 12’: Bogliacino serve una punizione da sinistra, Di Maio fa da torre sul secondo palo e Diniz, di testa, segna indisturbato. La gara procede a fiammate, ma al 39’ del primo tempo la Tritium resta in dieci (espulso Martinelli) e per gli ospiti si fa ancora più dura. Al 2’ del secondo tempo Falco, Imbeccato da Bogliacino, segna con un sinistro chirurgico: il Lecce sfiora anche il terzo gol, ma Nodari è strepitoso a dire di no. Nota di colore: la squadra biancozzurra è stata seguita in diretta da due solitari quanti encomiabili tifosi che in una curva ospiti vuota hanno esposto lo striscione "Mai sola"(nella foto qui sotto, da Lecceprima).

tifosi tritium lecce trasferta-2

 

IL POST PARTITA -  Il Lecce è una squadra di categoria superiore, dovrebbero penalizzarla per riequilibrare il campionato – scherza Romano Cazzaniga, che parla al posto di mister Bertani squalificato - Avremmo perso lo stesso anche senza l’espulsione di Martinelli, oggi abbiamo giocato al di sotto delle nostre possibilità ma questo è dipeso anche dalla forza dell’avversario. Se a Natale il Lecce potrà festeggiare la promozione? Così presto no, ma a Pasqua potranno stappare le bottiglie, penso che il Carpi e la Virtus Entella possano stare dietro a loro.  Sulla gara di oggi spiace aver preso ancora una volta due reti evitabili>.

LECCE: Benassi, Vanin, Tomi, Memushaj, Diniz, Di Maio, Chiricò (dall’82’ Malcore), De Rose, Falco (dal 57’ Foti), Bogliacino (dal 70’ Di Mariano), Pià. In panchina Gabrieli, Legittimo, Zappacosta, Vinicius. All. Lerda.

TRITIUM: Nodari, Martinelli, Riva, A.Arrigoni (dal 44’ Teoldi), Teso, Bossa, E.Bortolotto, Corti, Chinellato (dal 63’ Spampatti), T.Arrigoni (dal 37’ Cogliati), Casiraghi. In panchina Paleari, Monacizzo, Nardiello, Fioretti. All. Bertani (squalificato, in panchina Cazzaniga).

Arbitro: Lanza di Nichelino (Raparelli di Albano Laziale – Raspollini di Livorno).

Reti: Diniz (L) al 12’, Falco (L) al 47’.

Note: espulso Martinelli (T) al 39’ per doppia ammonizione. Ammonito Bossa (T). Angoli 5-1 per il Lecce. Recuperi 3’+4’. Spettatori 5248.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronostico rispettato, Lecce batte Tritium 2-0 al Via del Mare

MonzaToday è in caricamento