Master della Brianza, Roberta Lucchini non ha rivali a Carnate

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Arcore, 22 luglio - Il 35° Master della Brianza va in ferie. Dopo ben 14 tappe, 7 maschili e 7 femminili, il circuito di tornei riservato ai giocatori di quarta categoria si prende una meritata pausa, prima di tornare a settembre con il rush finale. Nell'ultimo appuntamento di luglio, quello giocato sui campi del rinnovato Sporting Carnate - Tennis Up (MB), a imporsi è stata Roberta Lucchini. La portacolori del Team Veneri di Albese con Cassano (CO), 4.1 nelle classifiche nazionali, ha incontrato ben pochi ostacoli nella corsa al titolo. Nei primi due match del torneo ha concesso solamente 7 giochi in totale alle avversarie (6-1 6-0 a Manuela Iametti e 6-2 6-4 a Cinzia Argentini). In semifinale ha affrontato la testa di serie numero 1 del torneo e capoclassifica del Master femminile Roberta Bassani: partita decisa al tie-break del primo set, con la Lucchini capace di imporsi per 7 punti a 2 e poi di chiudere il match agevolmente nel secondo parziale con il punteggio di 6-1. Nell'ultimo atto anche Laura Pozzan (4.1 della Società Canottieri Milano) non ha potuto nulla contro il gioco della Lucchini: 6-2 6-3 lo score finale, in una sfida comunque ricca di ottimi colpi. Buon torneo anche per Benedetta Zabeo, 4.2 del Nuovo Tennis Buscate (MI), giunta fino in semifinale e poi sconfitta proprio dalla Pozzan.

In classifica generale Roberta Bassani, 4.1 del Tc Sesto San Giovanni, ha allungato il proprio vantaggio su Giorgia Rusconi (4.1 del Tennisdinamic di Albavilla, Como) portandolo a 7 punti. Grande passo in avanti per Roberta Lucchini che, con la vittoria di Carnate, si è portata a soli 2 punti dal terzo posto di Lidia Vinci. "Sono davvero soddisfatto di come sta andando questa edizione del Master - commenta Marco Gerosa, organizzatore e anima del circuito -. Ho visto tante belle partite, i giocatori lottano su ogni palla per vincere. Questo vuol dire che ci tengono davvero a fare dei buoni risultati per raggiungere il Master finale di Arcore. E ciò può solo accrescere il livello dei match che ammiriamo sui campi dei circoli che partecipano alla manifestazione". Soddisfazione ma anche un po' di rammarico per Gerosa: "Con le nuove classifiche nazionali di metà anno - continua - abbiamo perso alcuni protagonisti del circuito che molto probabilmente avrebbero raggiunto le finali. Sono contento per loro che anche grazie ai risultati ottenuti al Master sono passati alla terza categoria". Dopo la pausa di agosto, giocatori e giocatrici scenderanno in campo alla Polisportiva Besanese, mentre al Tennis Desio si terrà solo il torneo maschile. Dal 26 settembre i migliori 16 di entrambe le graduatorie si sfideranno al Tc Arcore per decretare i campioni 2015.

LE CLASSIFICHE

I TOP 5: 1. Barani 95 punti; 2. Stecher 50 punti; 3. Bampa 47 punti; 4. Zambelli 22 punti; 5. Ludovico 19 punti.

LE TOP 5: 1. Bassani 62 punti; 2. Rusconi 55 punti; 3. Vinci 42 punti; 4. Lucchini 40 punti; 5. Saino 35 punti.

IL MASTER ON-LINE Tutti i tabelloni, i risultati aggiornati, i contatti per le iscrizioni, il calendario dei tornei e le classifiche su www.masterdellabrianza.it.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento