Sport

Acqua Paradiso, vittoria al Pala Iper nell'andata di Cev Cup

Finalmente la sorte torna ad assistere gli arancioblu nella sfida casalinga di coppa contro la Dinamo Moscow. Domenica in Russia si gioca il ritorno

 Dopo quattro sconfitte consecutive, il tie break ieri sera ha dato ragione all'Acqua Paradiso, che si è imposta al quinto set sui russi della Dinamo Moscow.  Il match era  valido per le semifinali di Cev Cup. Partita ad altissimo livello per entrambe le squadre, ma alla fine a spuntarla sono gli uomini di Emanuele Zanini, tornato in panchina dopo il turno di squalifica scontato in campionato."Il fatto di arrivare da un tour de force di partite al tie-break ci aveva preparati - commenta il capitano Marco Molteni. Tensione ancora alta per i brianzoli, che dovrano guadagnarsi la qualificazione domenica a Mosca.

 

ACQUA PARADISO MONZA BRIANZA- DINAMO MOSCOW 3 – 2 (23-25, 25-21, 25-22, 18-25, 25-20, 15-12)

Set: 29’, 30', 31', 26', 22’, 17'. Tot: 133’

Note. Spectators: 1.500, income: 770,00 euro

Arbitri: Kriescher (Belgio), Papageorgiou (Cipro).

Acqua Paradiso Monza Brianza: Nikic 17, Forni 9, Molteni, Buti 9, Rooney 1, De Cecco 4, Gavotto 17, Rossini (L), Zhukouski, Shumov, Conte 23. Ne: Ciabattini (L), Roumeliotis. Coach: Zanini.

Dinamo Moscow: Lee 12, Grankin 1, Pavlov 21, Bragin (L), Kalinin 10, Veres 22, Shcherbinin 10, Kruglov 9, Bezrukov 1. Ne: Stepanyan (L), Kharitonov, Shchadilov. Coach: Cherednik.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua Paradiso, vittoria al Pala Iper nell'andata di Cev Cup

MonzaToday è in caricamento