rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Sport

Acqua Paradiso, squalifica di un turno per coach Zanini

La società arancioblu: "Polemiche e di dubbi sulla competenza di chi viene chiamato a dirigere partite della massima serie del campionato di pallavolo"

"Oltre il danno, la beffa":  cos' Enrico Marchioni, ds arancioblu, commenta  la squalifica di un turno del primo allenatore Emanuele Zanini. La notizia è arrivata qualche ora dopo il match contro la Lube Banca Marche Macerata. La partita era stata persa dai monzesi al tie break, dopo una serie di decisini arbitrali contestate. La società a questo punto ha due possibilità: accettare la squalifica di Zanini o commutarla in pena pecuniaria: quest'ultima opzione è però utilizzabile una sola volta in tutto il campionato.


"Il match di ieri lascia dietro di sé uno strascico di polemiche e di dubbi sulla competenza di chi viene chiamato a dirigere partite della massima serie del campionato di pallavolo - recita una nota diffusa dall'Acqua Paradiso. Una situazione tanto peggiore in quanto "mancano quattro partite alla fine del campionato e saranno tutte decisive per la classifica e di conseguenza per i playoff".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua Paradiso, squalifica di un turno per coach Zanini

MonzaToday è in caricamento