Sport

Finotto e Gasbarroni regalano la quinta vittoria di fila al Monza

Due gol nel secondo tempo consentono agli uomini di Asta di conquistare tre punti contro l'Alessandria

MONZA–  In un pomeriggio grigio e piovoso Monza ed Alessandria si affrontano per il 28^ turno di campionato ricco di emozioni.
Al via subito un doppio tentativo biancorosso: prima ci prova De Cenco - di testa, imbeccato direttamente da calcio piazzato di Gasbarroni - poi Anghileri, conclusione da lontanissimo: tiri ampiamente fuori bersaglio. Risposta piemontese al 6’, con Menassi che conclude debolmente di destro verso Castelli: nessun problema per il portiere biancorosso. Al 22’ scambio tra Franchino e Vita, che crossa per De Cenco: il numero 9 si gira in area e cerca lo scambio con Finotto, provvidenziale il break di Cammaroto che devia in angolo. Al 29’ Gasbarroni scatta a destra, raggiunge il fondo e crossa per Vita sul secondo palo: splendida la sponda di testa per De Cenco il sui sinistro sibila alla sinistra di un immobile Pavanello. L’Alessandria prova a riorganizzarsi: al 41’ bello scambio in velocità tra Fanucchi e Ferretti, che spara altissimo dopo aver eluso l’intervento di Cattaneo. 
La ripresa inizia con gli stessi protagonisti della prima frazione: più volitiva l’Alessandria , che al 48’ si affaccia in area con un bolide di Fanucchi dai 30 metri. Passano due minuti e Finotto calcia da posizione centrale appena fuori dall’area: Pavanello sceglie di ribattre la conclusione, ma il suo tocco fa impennare il pallone che lo scavalca e termina in rete. La prima fiammata degli ospiti arriva al 73’ con Filiciotto, bravo a scaricare verso lo specchio un destro da fuori area. Castelli si distende sulla sinistra e devia in angolo. Sul conseguente corner è ancora Castelli ad intervenire smanacciando il pallone fuori dall’area. I grigi producono il massimo sforzo: solo un'altra prodezza di Castelli nega il gol ad una rasoiata di Roselli che stava per infilarsi sul palo sinistro al 79’. AQll'86' il Monza raddoppia: gran numero di Puccio sulla sinistra, che con una finta manda a vuoto due avversari e crossa per Gasbarroni. Il fantasista biancorosso prende la mira e con una coordinazione perfetta scarica in rete il sinistro che chiude la partita e lo porta a quota 16 nella classifica marcatori. 

MONZA – ALESSANDRIA  2-0
Monza (4-2-3-1) Castelli; Franchino, Polenghi, Cattaneo, Anghileri (dal 88’ Bugno); Grauso, Valagussa; Vita (dal 83’ Puccio), Gasbarroni, Finotto; De Cenco (dal 65’ Ravasi). (Pazzagli, Calliari,  Franchini, Laraia). All. Asta.
Alessandria (3-5-2) Pavanello; Cammaroto, Barbagli, Vivani; Gambaretti, Roselli, Menassi, Filiciotto, Boron; Fanucchi (dal 59’ Caciagli), Ferretti. (Capra, Mazzuoli, Pappaianni, Bianchi, Tanaglia, Degano) All. Notaristefano.
Arbitro sig. Aureliano (Andreoli – Rossini).
Marcatori: 50’ Finotto, 86’ Gasbarroni.
Note: giornata di pioggia, campo pesante. Spettatori 500 circa, di cui una quindicina da Alessandria.
Ammoniti: Viviani, Boron, Barbagli (A), Anghileri, Castelli (M).
Espulso: 33’  Viviani (A).
Recupero: 0'+ 4'

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finotto e Gasbarroni regalano la quinta vittoria di fila al Monza

MonzaToday è in caricamento