Sport Villa Reale

Monza dei record: al GP debutta il primo cinese della storia

Il velocissimo circuito brianzolo stabilisce un altro primato: sul suo asfalto debutterà il primo pilota della Repubblica Popolare. Una novità "geografica" ma anche il viatico per un mercato da un miliardo di persone

MONZA - Il tempio della velocità si prepara a infrangere un altro record: sarà  probabilmente il luogo del debutto del primo cinese in Formula Uno. Si tratta di Ma Qing Hua, 26 anni. Il driver dagli occhi a mandorla venerdì si siederà sulla monoposto del team Hrt nelle prime prove libere del Gran Premio brianzolo. Ma Qing Hua ha già guidato una monoposto, come riporta La Stampa, accumulando 483.062 chilometri di prove e ottenendo la super-licenza della FIA (la Federazione Internazionale).

ASPIRAZIONI - Il suo sogno? Ovviamente esordire in una gara vera. "E' un passo fondamentale verso il sogno di diventare pilota di Formula Uno - dichiara al quotidiano torinese - "Sarò al volante per la seconda volta, dopo aver partecipato allo Young driver test di Silverstone. Non vedo l'ora di girare a Monza. L'obiettivo per questa stagione - continua il cinese - è procedere con il mio programma di accumulare chilometri ed esperienza per aiutare la squadra in ogni modo".  Un passo avanti anche economico:  la Cina ha un mercato potenziale di oltre un miliardo di fruitori dello sport in Tv, oltre che un Gran Premio. E quale modo migliore per appassionare il pubblico che presentare un eroe di casa?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza dei record: al GP debutta il primo cinese della storia

MonzaToday è in caricamento